Laura Biagiotti, chi era la famosa stilista italiana: vita privata e carriera

Chi era Laura Biagiotti, famosissima stilista italiana scomparsa nel 2017: biografia, vita privata e carriera.

Laura Biagiotti show – 2014 in Milan, Italy (Fonte: GettyImages)

Laura Biagiotti, scomparsa il 26 maggio 2017, è stata una famosissima stilista. Il suo talento e le sue creazioni sono stati fondamentali per la storia della moda italiana, che l’artista ha saputo presentare e far amare in tutto il mondo. Nel 1972, grazie alla sua primissima sfilata, le è stato riconosciuto il titolo di “Queen of Cachemire” sul New York Time.

Potrebbe interessarti anche –> Chi è Lavinia Biagiotti, figlia della famosa stilista Laura: età, vita privata e carriera

Laura Biagiotti: vita privata e carriera

Laura Biagiotti è nata a Roma il 4 agosto del 1943. Nella Capitale è morta il 26 maggio del 2017, a causa di complicazioni sorte in seguito ad un arresto cardiaco. La sua prima passione, da giovane, è stata l’archeologia. Dopo il diploma si è iscritta alla facoltà di Lettere dell’Università La Sapienza di Roma, ma ha abbandonato dopo poco per lavorare nell’azienda di famiglia, scoprendo la sua vera strada. Nel 1966 ha debuttato con la sua prima collezione di pret-à-porter per Schubert, dopodiché ha ottenuto collaborazioni con molti grandi stilisti di fama mondiale. Nello stesso periodo ha fondato l’omonima casa di moda, la Biagiotti Group, presentando la sua prima collezione personale. Nel 1980 Laura è andata a vivere con il marito Gianni Cigna nel Castello di Marco Simone di Guidonia, vicino a Roma, che la coppia aveva ristrutturato in vista dell’arrivo della figlia Lavinia. Dopo la scomparsa della madre Lavinia ha preso le redini dell’impresa, diventando direttrice del Biagiotti Group.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!