Isis, Al Baghdadi è morto: braccato dai soldati Usa si è fatto esplodere

Isis, Al Baghdadi è morto: “Si è fatto esplodere”, lo ha annunciato con un tweet il Presidente degli Stati Uniti Donald Trump. 

Al Baghdadi

Al Baghdadi, dato per morto già diverse volte nel corso degli anni, sarebbe questa volta davvero morto. Lo confermano diverse fonti internazionali e dirette. Il capo dell’Isis come confermano corrispondenti da Siria, Iraq e Iran dopo un breve scontro a fuoco con i soldati Usa entrati nel luogo in cui si nascondeva si sarebbe ucciso facendosi salare in aria con l’azionamento di un giubbotto esplosivo che indossava. L’uomo si trovava con la famiglia e nello scontro a fuoco sarebbero morte due delle sue mogli. Al momento è in corso il test del Dna per la conferma definitiva della sua identità.