Lecce Juventus: vedere in streaming la serie A e formazioni ufficiali

La partita tra Lecce e Juventus è valida per la nona giornata della Serie A: streaming in diretta e in tv, dove vederla, no Rojadirecta.

Lecce juventus streaming
(Paolo Rattini/Getty Images)

Si gioca oggi 26 ottobre alle 15.00 la partita tra Lecce e Juventus valida per la nona giornata di Serie A. Da una parte i salentini alla ricerca di punti, dopo il pari in extremis a San Siro col Milan, dall’altra i Campioni d’Italia, capolista anche in questa stagione con un ruolino di marcia quasi perfetto (sette vittorie e un pareggio).

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Lecce Juventus: come vederla in streaming e in diretta tv

La partita di questo pomeriggio al Via del Mare è importante dunque per entrambe le squadre: da una parte si punta alla salvezza, dall’altra a confermarsi campione d’Italia. Il match di questo pomeriggio sarà visibile in diretta in esclusiva su Sky Sport Serie A e Sky Calcio 2. Inoltre sarà disponibile in streaming sulla piattaforma Skygo.

Come oramai noto, nella giungla del web, sono davvero molti i siti che offrono la possibilità di vedere gratuitamente le partite in streaming: basta saperci un po’ fare e si arriva a scoprirli. Uno di questi, il più famoso, è Rojadirecta. Ma la diffusione di queste immagini è totalmente illegale, inoltre lo streaming spesso e volentieri è davvero di bassa qualità. Va evitato anche il cosiddetto ‘pezzotto‘. Il rischio reale infatti è quello di incorrere in reati penali.

Lecce Juventus, le due squadre in campo: le formazioni ufficiali

Il Lecce in attacco si affida a Babacar e Farias, sicuramente due giocatori esperti della nostra serie A, la Juventus non ha nemmeno convocato per questa partita Cristiano Ronaldo. Queste le formazioni ufficiali:

Lecce (4-3-1-2): Gabriel; Meccariello, Rossettini, Lucioni, Calderoni; Majer, Tachtsidis, Perticcione; Mancosu; Farias, Babacar

Juventus (4-3-1-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Emre Can; Bernardeschi; Higuain, Dybala