Angelina Pintaudi, addio alla mamma musicista morta dopo il parto

Il dramma di Angelina Pintaudi, addio alla mamma musicista morta dopo il parto all’ospedale di Patti: il cordoglio per il decesso.

(Facebook)

Una tragedia si è consumata nel reparto neonatologia dell’ospedale di Patti, provincia di Messina. La vittima è Angelina Pintaudi, 38 anni, violinista di Sant’Angelo di Brolo. La morta mentre stava dando alla luce il suo secondogenito. Da quanto emerso, la donna si sarebbe sentita male, perdendo i sensi, durante la fase finale del parto.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Cosa è accaduto ad Angelina Pintaudi

I medici hanno tentato di rianimarla, ma per lei non c’è stato nulla da fare. Sta invece bene il piccolo che portava in grembo. Stando a una prima ricostruzione, la donna sarebbe andata incontro a complicanze e a un arresto cardiaco. In ospedale, sono giunti i militari dell’Arma dei Carabinieri, che hanno provveduto al sequestro della cartella clinica. Le indagini sono coordinate dal pm Alessandro Lia.

La salma è stata posta sotto sequestro, a disposizione dell’autorità giudiziaria. L’ipotesi più probabile è che abbia avuto un attacco epilettico. “Una collega esemplare, una sensibilissima artista, una grande didatta e soprattutto una grande sorella, una grande donna”, la ricorda in un lungo post il collega musicista, Giuseppe.