Home News Bambino diventa femmina, il papà accusa l’ex moglie: “Gli ha lavato il...

Bambino diventa femmina, il papà accusa l’ex moglie: “Gli ha lavato il cervello” – FOTO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:48
CONDIVIDI
Bambino diventa femmina
Un bambino diventa femmina a soli 7 anni FOTO viagginews

Un bambino diventa femmina, sembra per esplicita volontà della mamma. Lei dice che è “la natura del piccolo”, ma l’ex marito la accusa duramente.

Un papà ha perso la sua battaglia in tribunale per impedire a suo figlio di sette anni di cambiare genere e diventare femmina. Jeff Younger aveva intrapreso una vera e propria guerra legale con la ex moglie Anne Georgulas in merito a questo controverso episodio. Mentre la donna ha incentivato il cambiamento del suo bambino che diventa femmina con una certa velocità, l’uomo sostiene che tutto questo stia accadendo contro la volontà del bambino, che a 7 anni non sarebbe ancora pronto a rendersi conto della situazione. La mamma riferisce che il piccolo aveva cominciato a chiedere dei giocattoli per delle femminucce e che gli piace interpretare le principesse e le eroine Disney. Da qui la decisione di portarlo da un terapista. In tutto ciò, il papà sostiene con forza che James, suo figlio, sia stato manipolato, con le sue preferenze deviate in maniera diabolico dalla madre. Nel disperato tentativo di impedire il processo, l’uomo si è rivolto al tribunale per richiedere la custodia esclusiva del bimbo ed anche del suo gemellino, Jude.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Bambino diventa femmina, il papà si sta battendo per impedirlo

Tuttavia una giuria di Dallas, in Texas, dove è accaduta la cosa, si è pronunciata contro il papà e ha dato l’affido esclusivo alla mamma. L’ultima parola spetta al giudice, che dovrebbe esprimere un verdetto definitivo entro questo fine settimana. La mamma di James informa che tre terapisti ai quali si è rivolta le avrebbero consigliato di cominciare a chiamare il bambino con un nome femminile. È stato scelto ‘Luna’. Ed ora infatti così si fa chiamare a scuola da insegnanti e compagni di classe. Sarà ferma intenzione della donna sottoporre ‘Luna’ a terapia ormonale sostitutiva, per far si che la trasformazione in femmina diventi il più fedele possibile.

L’uomo sta raccogliendo fondi e sostegno sui social e nel web

Ma c’è dell’altro: il papà dice infatti che, quando il bambino è a casa sua, si rifiuterebbe con veemenza di vestirsi e di comportarsi come una femmina. “Mia moglie lo trucca e gli mette delle ciglia finte. Lo concia così quando ci videochiamiamo. Lo traveste da drag queen, con capelli glitterati e vestiti da bambina. Questa è una forma evidente di manomissione di identità su un ragazzo vulnerabile e non consapevole. Avviene ogni singolo giorno”. Ci sono diverse pagine e gruppi su Facebook chiamati ‘Save James’ (“Salvate James”). c’è anche una pagina GoFundMe che ha ottenuto finora circa 40mila dollari da impiegare nelle spese legali per cercare di avere ragione della moglie in tribunale.