Home News Maddie McCann, le ricerche guidate da un investigatore esperto

Maddie McCann, le ricerche guidate da un investigatore esperto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:40
CONDIVIDI

Maddie McCann, ancora non sono state accantonate le speranze: le ricerche proseguono con un team di 4 poliziotti, guidati da un investigatore esperto.

Maddie McCann

Ci sono novità nel caso della scomparsa di Maddie McCann, le cui indagini finora sono costate 12 milioni di sterline a Scotland Yard. Della bambina, come ormai noto, si perdono le tracce il 3 Maggio 2007, mentre era in vacanza con i genitori, 2 medici inglesi, ad Algarve, Portogallo. Del caso si starebbe ora interessando un super poliziotto della squadra omicidi, che opera anche a Londra. La notizia è riportata dal tabloid inglese ‘The Sun’.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Le ultime novità sul caso Maddie McCann

L’ispettore capo Det Mark Cranwell è stato recentemente incaricato a tempo parziale dell’Operazione Grange, come è denominata l’indagine su questa scomparsa. Gestisce una piccola squadra di quattro poliziotti che cerca di risolvere un caso che è diventato un mistero lungo 8 anni. A giugno sono stati ancora concessi altri £ 300.000 dal Ministero degli Interni. Contestualmente, prosegue la lotta contro il crimine a Londra, che a quanto pare ha avuto negli ultimi tempi un inasprimento.

Decine di migliaia di sterline sono state spese per voli in Portogallo e per indagare su altri avvistamenti in tutto il mondo. Il Ministero degli Interni ha confermato che a oggi le indagini su Maddie McCann, contrariamente a quanto dichiarato, restano aperte: “Al 30 settembre 2019, ci sono quattro ufficiali che lavorano a tempo pieno sull’operazione Grange; un sergente investigativo e tre agenti detective. L’indagine investigativa è guidata dall’ispettore capo investigatore (DCI) Mark Cranwell, che non lavora a tempo pieno sull’indagine”.

Potrebbe interessarti anche –> Maddie McCann, ultime rivelazioni sulla sua scomparsa: polizia sotto accusa