Home News Torino: incendio alla Cavallerizza, complesso patrimonio dell’Unesco

Torino: incendio alla Cavallerizza, complesso patrimonio dell’Unesco

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:46
CONDIVIDI

Incendio CavallerizzaQuesta mattina è scoppiato un incendio sui tetti dello storico complesso di Torino “Cavallerizza”, decretato patrimonio dell’Unesco.

Nelle prime ore della mattina, intorno alle 7:20, le fiamme si sono impadronite dei tetti della Cavallerizza, storico complesso abitativo che si trova nel centro di Torino. Gli occupanti dell’edificio, da anni ormai abitato dai volontari dei centri sociali, hanno immediatamente chiamato i soccorsi. Sul luogo si sono recate 4 squadre dei Vigili del Fuoco che sono riuscite in queste ore a domare le fiamme ed estinguere quasi totalmente l’incendio. I danni sono stati ridotti al minimo e sull’accaduto è stata aperta un’indagine. Per fortuna, come confermato dal 118, nessuno dei presenti è rimasto ferito dall’incendio.

Ciò nonostante l’accaduto ha portato a nuove polemiche contro il sindaco Appendino. Ad attaccare pubblicamente il primo cittadino di torino è stato il consigliere comunale di Italia Viva, Silvia Fregolet: “La Cavallerizza che brucia è l’ennesimo sfregio alla città della sindaca Appendino. Non aver deciso cosa fare dello stabile per non scontentare i suoi elettori ha prodotto questo capolavoro”.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Incendio alla Cavallerizza, il sindaco Appendino: “Ringrazio i Vigili del Fuoco”

Giunta presso lo storico complesso patrimonio dell’Unesco questa mattina intorno alle 9, la sindaca Chiara Appendino ha rilasciato un’intervista a ‘La Stampa‘ nella quale spiega che i danni sono stati ridotti al minimo: “L’incendio poteva generare molti più danni. Dobbiamo ringraziare l’intervento e l’impegno dei vigili del fuoco se l’Auditorium Rai e l’Archivio non stati intaccati dalle fiamme. È stato ridotto l’impatto e l’incendio è stato domato”.

La sindaca del Movimento 5 Stelle non ha risposto alle accuse, ma ha comunque assicurato che il Comune si occuperà della ristrutturazione dello stabile. In progetto, anche prima dell’incendio, c’era il rilancio dello stabile. Attualmente, però, la Cavallerizza è occupata ed il primo passo sarà quello di risolvere questa situazione. Non oggi, però, visto che è di primaria importanza capire cosa abbia causato l’incendio: “Il tema oggi non è l’occupazione. Ho chiesto all’assessore Iaria di lavorare su questo dossier prioritario”.