Home News Claudio Cecchetto, malore poco dopo il funerale della mamma: cosa è successo

Claudio Cecchetto, malore poco dopo il funerale della mamma: cosa è successo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:21
CONDIVIDI

Claudio CecchettoClaudio Cecchetto, malore poco dopo il funerale della mamma: cosa è successo al famoso discografico. 

Durante una serata all’hotel Nhow di Milano mentre era ospite della presentazione dell’ultimo lavoro di Benji e Fede, “Good vibes”, il produttore discografico Claudio Cecchetto ha accusato un malore ed è stato portato via da alcuni addetti. Pochi minuti dopo è giunta sul posto un’ambulanza che lo ha trasportato al Pronto Soccorso. Al momento non sono ancora note le sue condizioni e vi aggiorneremo non appena sarà emesso un bollettino medico. Cecchetto il giorno prima aveva preso parte ai funerali della mamma e non si esclude che il suo malore possa essere collegato a questo momento così delicato della sua vita con una perdita molto dolorosa che lo ha colpito nel profondo.

Claudio Cecchetto, l’attacco di Linus

Non molto tempo fa per Claudio Cecchetto era arrivata una stoccata anche da Linus. “Ci siamo frequentati soltanto a Radio Deejay all’epoca della nostra esperienza in comune con l’emittente. E sono sincero, tra me e Claudio Cecchetto non c’è mai stata una grossa amicizia. Ai tempi in cui era attivo, in radio c’erano due partiti: gli amici di Claudio e quelli che lavoravano per lui. Stima e rispetto non sono mai mancati, sia chiaro, ma caratterialmente non ci siamo mai presi. I punti di contatto in comune tra di noi erano pochi ed evidentemente avevamo delle visioni diverse”.

Linus su Cecchetto: “Mai esistita amicizia tra noi”

E Linus aggiunge: “Lui è dotato di un forte carisma, è molto autoreverenziale e diciamolo pure, egocentrico, e questa è sempre stata anche la sua forza. Gli piaceva circondarsi di una piccola corte, della quale io non ho mai fatto parte”. Radio Deejay venne fondata proprio da Claudio Cecchetto ai primi anni ’80, poi nel 1995 ci fu l’abbandono alla sua creatura, che nel frattempo passò nelle mani di Linus. Ma da allora erano sempre seguite delle frecciatine polemiche tra i due, prima che nel 2012 Linus invitasse lo stesso Cecchetto per festeggiare i 30 anni dell’emittente. “Lui accettò di buon grado, e fu bello. Ma un pò di astio è rimasto da parte sua nei miei confronti. Un pò lo capisco, penso che lui abbia sperato sempre in una deriva di Deejay dopo il suo abbandono. Così non è stato: la radio con me è passata dai 5 ai 60 milioni di fatturato. Questo gli ha sempre dato fastidio, ma non ne ha mai fatto una polemica”.