Paura su un aereo: atterraggio di emergenza a Genova

Paura su un aereo: atterraggio di emergenza a Genova, il volo era partito da Napoli e diretto a Torino, cosa è accaduto al velivolo.

(foto pubblico dominio)

Costretti a un atterraggio di emergenza questo pomeriggio all’aeroporto Cristoforo Colombo di Genova i piloti di un aereo della compagnia Volotea partito da Napoli. Il volo in questione era diretto a Torino. L’emergenza è scattata a causa di una depressurizzazione in cabina. Sul posto sono arrivati vigili del fuoco, polizia di frontiera e personale dello scalo. A quanto pare, al di là del grande spavento, nessuno ha riportato danni e non ci sarebbero feriti tra i passeggeri.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Cosa è avvenuto sull’aereo atterrato a Genova

I viaggiatori stanno sbarcando in questi minuti dal velivolo: successivamente verranno trasferiti su pullman sostitutivi, con i quali arriveranno a Torino, la loro destinazione. Dopo la paura, i passeggeri sono comunque ora tranquilli. Lo scalo genovese sta offrendo loro assistenza. L’atterraggio di emergenza, da quanto si apprende, è avvenuto senza problemi e in maniera regolare, sulla pista del Cristoforo Colombo, quando erano le 18.35 e nessuno si è fatto male.

Poco dopo le 18.00, il pilota del volo Volotea V7 1724, partito da Napoli alle 17 e diretto a Torino, ha lanciato l’allarme. Sono state attivate le procedure per la richiesta di un atterraggio immediato. Al momento, non si conosce da cosa sarebbe derivata la depressurizzazione, se potrebbe essere un guasto tecnico del velivolo.

Leggi anche –> Airbus Beluga: il cargo effettua un atterraggio di emergenza