Milano, ragazza violentata fuori alla discoteca: è una studentessa straniera

Ragazza violentata Milano
Esce dalla discoteca poi avviene un incubo con una Ragazza violentata a Milano FOTO Getty Images

Una ragazza violentata a Milano nel cuore della notte. Dopo una serata di divertimento avviene l’incubo, lo stupratore ha agito indisturbato.

Una ragazza violentata a Milano all’uscita da una discoteca. Il fatto è accaduto nella notte tra venerdì e sabato scorso lungo viale Alemagna, davanti al Parco Sempione. Si apprende che la vittima è di nazionalità straniera. Nello specifico proverrebbe dal Sud America. La giovane, della quale non è stata specificata l’età, ha preso domicilio nel capoluogo lombardo solamente da poche settimane per motivi di studio. Il locale dal quale era uscita nel cuore della notte sarebbe molto conosciuto e frequentato. Ad aggredirla per soddisfare i propri biechi scopi sarebbe stato un uomo conosciuto nel corso della serata. Questi avrebbe trascinato la giovane all’esterno della discoteca.

LEGGI ANCHE –> Roma, incidente autobus sulla via Cassia: diversi feriti – FOTO

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Ragazza violentata a Milano, lo stupratore ha agito all’aperto indisturbato

Lo stupratore avrebbe poi costretto la ragazza violentata a sottostare alla sua volontà, con entrambi ben nascosti tra le auto parcheggiate in maniera selvaggia. Non ci sarebbe stato nessun testimone ad assistere alla scena. All’indomani proprio la vittima pare si sia recata dalla Polizia di Stato per denunciare quanto accaduto. A confermare la sua versione ci sarebbe stato anche un esito di una visita ginecologica e di altri esami specialistici effettuati presso la clinica Mangiagalli.

LEGGI ANCHE –> Porta a Porta, Renzi Salvini un confronto ‘calcistico’: chi ha vinto? – FOTO