Ubriaco molesta le dipendenti di un supermercato: multa irrisoria

Ubriaco molesta le dipendenti di un supermercato: la situazione è preoccupante, la multa irrisoria e il suo avvocato spiega che non è la prima volta.

(foto pubblico dominio)

Un ubriaco che era in preda a una sbornia ha molestato del personale della cooperativa Rishton mentre si serviva da bere. La cooperativa si occupa della gestione di un supermercato a Blackburn, nel Regno Unito. L’uomo, Ryan James Leech, è stato violento nei loro confronti ed è stato arrestato. Secondo quanto riportato ai magistrati, non ha opposto resistenza all’arrivo della polizia.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Ubriaco molesta dipendenti, il legale: “Alcolista cronico”

Leech, 29 anni, di Livesey Branch Road, Blackburn, si è dichiarato colpevole di essere ubriaco e molesto. Ma la multa che ha ricevuto viene ritenuta davvero irrisoria: ammonta ad appena 80 sterline, 40 delle quali per l’ubriachezza e il resto a titolo di risarcimento per le sue vittime. Jonathan Taylor, in difesa, ha affermato che il suo cliente ha accettato di essere considerato un alcolizzato.

Il legale ha quindi spiegato che il suo assistito starebbe facendo del suo meglio per mettere fine a questa situazione gravosa. Ha detto che sta migliorando, ma c’erano volte in cui non poteva astenersi. “Quando ritorna all’alcolismo tende a bere in modo incontrollato”, ha dichiarato Taylor. Quindi ha aggiunto: “A volte il bere continua per giorni e giorni, fino a quando non si sveglia in una cella della polizia”. L’alcolismo dell’uomo è grave: “Per lui è diventata una situazione di vita o di morte perché sa che invecchiando avrà un impatto negativo sulla sua salute”.