Monica Trevisan muore a 44 anni, lascia marito e figlia: “Ciao amore”

“Ciao amore”: con queste parole Monica Trevisan ha detto addio al marito Adriano Calegaro e alla figlia, Giulia, di appena 6 anni.

Monica Trevisan purtroppo non ce l’ha fatta. La moglie e mamma di Robegano (Venezia) è morta la scorsa notte a soli 44 anni all’ospedale San Marco di Mestre, Venezia dopo una lunga battaglia contro il tumore. Lascia un marito, Adriano Calegaro, 54 anni che aveva sposato il 15 dicembre 2018, ma al quale era unita da parecchio tempo (si erano conosciuti 15 anni e non si erano più lasciati) e una figlia, Giulia, di appena 6 anni.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Il triste addio a Monica Trevisan

“Pensare che esattamente un anno fa a quest’ora stavamo facendo le pubblicazioni per il matrimonio”, racconta il marito di Monica Trevisan. La donna scoprì di essere malata lo scorso settembre, per via di forti dolori alla schiena. Solo dopo diversi mesi di cure ricevette la terribile diagnosi: la causa delle sue sofferenze era in realtà un tumore all’utero. “Ciao amore” sono le ultime parole che Monica ha detto al suo Adriano prima di lasciarlo.

La donna si era sottoposta a cicli di radioterapia e chemioterapia, prima all’istituto tumori di Milano, poi al centro specializzato di Aviano. Ma nelle ultime settimane le sue condizioni sono drasticamente peggiorate e la malattia non le ha lasciato scampo. Lavorava alla Telecom a Padova come impiegata e dalla licenza matrimoniale di dicembre non ha più fatto ritorno al lavoro per via dell’aggravarsi della malattia. Il suo ultimo, nobile gesto è stata la donazione delle cornee. I funerali saranno celebrati domani, mercoledì 16 ottobre, alle ore 15 nella chiesa di Salzano.

EDS