Home News Chi è Matteo Berrettini: età, vita privata, fidanzata e carriera

Chi è Matteo Berrettini: età, vita privata, fidanzata e carriera

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:55
CONDIVIDI


Chi è Matteo Berrettini: età, vita privata, fidanzata e carriera dello straordinario talento del tennis italiano appena approdato alle semifinali del torneo Masters 1000 di Shanghai

Berrettini è nato a Roma nel 1996 e a soli 23 anni è già una promessa del tennis italiano. Dopo gli esordi nel 2014, si aggiudica due titoli ATP, il primo nel 2018 e il secondo pochi giorni fa a Budpest, divenendo 37esimo nella classifica ATP.

Matteo Berrettini, gli esordi e le prime tappe della sua carriera

E’ nato a Roma nel 1996 e a soli 23 anni Matteo Berrettini si è già affermato nel panorama sportivo come giovane promessa del tennis. La sua carriera ha avvio nel 2014, quando disputa il primo Future Italy F27 e subito dopo il torneo Challenger ma è l’anno successivo che nel torneo Future Turkey F11, vince il suo primo incontro nel circuito professionistico. Sempre nel 2015 conquista il primo trofeo Future in doppio, in coppia con Filippo Bardi nel torneo Turkey F12 di Antalya e nel torneo di Roma il primo incontro di singolare a livello Challenger. A Santa Margherita di Pula al torneo Future Italy F30, nell’ottobre dello stesso anno, vince il primo titolo ITF in singolare battendo in finale Andrea Basso, vincendo anche il titolo di doppio in coppia con Andrea Pellegrino. Dopo una battuta di arresto nel 2016 a causa di un infortunio, nel 2017 vince il suo secondo titolo Future, al torneo Switzerland F1 di Oberentfelden e fa il suo esordio nel circuito ATP agli Internazionali D’Italia.

I trofei conquistati e le prossime gare

Il 2017 è l’anno della prima vittoria al torneo Challenger a San Benedetto. Nel 2018 a Doha vince il il suo primo incontro nel circuito maggiore e nello stesso anno vince la sua prima partita in una prova del Grande Slam al Roland Garros e fa il suo esordio a Wimbledon dove batte Jack Sock, 15esimo al mondo. Sconfiggendo poi Roberto Bautista Agut ottiene il primo successo ATP in carriera senza perdere neanche un set e diviene 54 esimo nella classica ATP. Nel 2019 fa il suo esordio in Coppa Davis e conquista la vittoria conquista il Challenger 125 di Phoenix. Pochi giorni fa ha conquistato il secondo titolo ATP nel 250 di Budapest diventando il 15esimo tennista italiano ad aver vinto almeno due tornei del circuito maggiore nell’era Open. In seguito a questo successo, diviene 37esimo nella classifica ATP.
BC
Leggi tutte le notizie su Google News