Home News Instagram, nuova rivoluzione per garantire la privacy: eliminata la sezione “Seguiti”

Instagram, nuova rivoluzione per garantire la privacy: eliminata la sezione “Seguiti”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:41
CONDIVIDI
instagram
(Getty Images)

Continuano i cambiamenti su Instagram per garantire la privacy agli utenti: dopo aver eliminato i like dal social scompare anche la sezione “Seguiti”.

Gli utenti Instagram avevano appena fatto in tempo a digerire la scomparsa dei like sui post degli altri che Zuckerberg ha riservato loro una nuova modifica. Dal social, infatti, è scomparsa la sezione “seguiti“. Adesso gli utenti non potranno più verificare le attività dei propri follower, né le persone e le pagine che preferiscono. Il cambiamento è stato motivato con l’esigenza di evitare azioni di stalking da parte di altri utenti. Dunque si tratta di un’innovazione tesa a salvaguardare la privacy di chi utilizza Istagram. Adesso chiunque si può sentire libero di seguire una pagina o una persona senza che tutta la community sappia che lo sta facendo, ma buona parte degli utenti non hanno gradito la novità.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Instagram, la community protesta per il cambiamento

Molti utenti, infatti, utilizzavano questa sezione per controllare se il fidanzato/a seguiva una persona in particolare, o se un amico fidato seguiva qualcuno che gli stava indigesto. Perdere questa opportunità, dunque, ha indispettito gli utenti che si lamentano con Zuckerberg. In un post ad esempio si legge: “Prima i like, e va bene, può anche starci.
Adesso caro Mark, mi spieghi perché togliere i “seguiti”? Che problemi hai? Tranqui che tanto troverò lo stesso il modo per stalkerare 🌚. Spero che torni come prima”. Poi c’è chi si sente privato della “compagnia” degli altri sul social “Senza la sezione “seguiti” su Instagram mi sembra di esserci solo io sul social”.

Infine c’è chi se la prende con quegli utenti che esultano per l’innovazione, trovandola giusta al fine di avere maggiore tutela da hater e stalker: “Quelli che “finalmente hanno levato i seguiti da Instagram cosi abbiamo più privacy e meno stalker” ecc.. SE VOLEVATE PRIVACY EVITAVATE I SOCIAL ! Da quando in qua i social hanno privacy?”. Credo che questo post si commenti da solo. Bene per la novità che insieme alle garanzie sul trattamento dei dati forma un quadro di maggiore protezione per gli utenti di Instagram.