Trieste, sparatoria davanti alla Questura: agenti colpiti

Trieste, sparatoria davanti alla Questura del capoluogo friulano: agenti colpiti, ci sarebbero almeno 2 feriti in condizioni molto gravi.

(screenshot video)

Un gravissimo episodio di cronaca si è verificato poco fa a Trieste. Alcuni agenti sono rimasti feriti da colpi di arma da fuoco. Non si hanno molti dettagli sull’accaduto. A sparare sarebbe stato un uomo, presunto responsabile di una rapina avvenuta questa mattina. Le pallottole hanno colpito una pattuglia, con all’internod degli agenti. Si parla di due poliziotti feriti.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Sparatoria davanti alla Questura di Trieste: il bilancio

Secondo le informazioni, la sparatoria è avvenuta alle 17 circa e gli agenti potrebbero avere risposto al fuoco. L’uomo che ha sparato era insieme al fratello, anche questi rimasto ferito nella sparatoria. Il tutto nella zona tra la via del Teatro Romano e via Bandena, nel centro di Trieste. Testimoni di quanto accaduto i diversi passanti di passaggio in quel momento.

In tutta la zona si è creato un clima di estremo panico. Sul posto è intervenuta un’ambulanza e la strada è stata chiusa al traffico. Le forze dell’ordine stanno gestendo un cordone di sicurezza per tenere isolata e in sicurezza la zona. Non è chiaro se l’uomo che ha sparato sia stato poi bloccato dalle forze dell’ordine o sia riuscito a scappare. Secondo le prime informazioni, i due poliziotti sarebbero gravissimi e i colpi esplosi contro di loro sarebbero stati almeno 3.