Manovra economica, rincari previsti per fumo e gioco d’azzardo

manovra economica rincari
La manovra economica prevederebbe dei rincari a danno di fumatori e di giocatori d’azzardo – FOTO viagginews

La manovra economica starebbe studiando la possibilità alquanto concreta di attuare dei rincari su gioco d’azzardo, tabacco e sigarette elettroniche.

In base a quanto previsto dalla manovra economica, si prevede un aumento sia per le sigarette che per il gioco d’azzardo. Nel primo caso saranno investite dai rincari tanto le classiche ‘bionde’ quanto quelle elettroniche (di recente investite da polemiche gravi in merito ad alcuni casi di decessi ad esse presumibilmente correlati). Oltre alle elettroniche ed al tabacco tradizionale, pure il trinciato verrà coinvolto dagli aumenti. E lo stesso avverrà anche con il gioco d’azzardo. Si sta discutendo in merito alla possibilità di ottenere una proroga alle concessioni attuali. Al contempo si starebbe studiando un inasprimento del prezzo del Noe, ovvero del permesso necessario per potere installare e tenere in funzione le slot machines e simili nei locali che possiedono licenze e permessi vari per rendere legale la loro presenza.

LEGGI ANCHE –> Tafida Gaslini, l’ospedale genovese curerà la piccola: “Vietato staccare la spina”

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Rincari, gioco d’azzardo e fumo sottoposti a degli aumenti dalla manovra economica

Ad ogni modo, i proventi garantiti da sigarette, e-cig e macchinette mangiasoldi non sarebbero necessari a fornire il gettito necessario alle casse dello Stato, da qui la decisione di attuare dei rincari mirati. Ma la soluzione migliore per la salute sia fisica che psichica delle persone sarebbe quella di fare a meno di entrambe queste componenti.

LEGGI ANCHE –> Truffa telefonica, non richiamate i numeri con questo prefisso: vi prosciugano il credito