Emma Marrone, condizioni di salute: come sta la cantante, tutta la verità

Emma MarroneUltimamente sono circolati dei rumor sulle condizioni di salute di Emma Marrone, lo staff della cantante però ha smentito tutto, ecco la verità.

Circa un paio di settimane fa Emma Marrone ha annunciato ai propri fan che sarebbe rimasta fuori dalle scene per curarsi. Nei giorni successivi sono uscite diverse ipotesi sul motivo che l’ha costretta al ricovero e su quali potessero essere le sue condizioni di salute. L’artista, infatti, non ha specificato quali fossero le problematiche che l’affliggevano, limitandosi a rassicurare tutti dicendo che sarebbe tornata più forte di prima. La scorsa domenica, poi, Emma ha pubblicato un altro post con il quale esultava per la fine del ricovero ed il conseguente ritorno a casa.

In questi giorni, però, sono state condivise delle notizie preoccupanti sulle sue condizioni, frutto di rumor, supposizioni e interviste. Il clamore generato da questi presunti risvolti medici è stato tale da costringere lo staff dell’artista salentina a mettere le cose in chiaro smentendo le voci.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Emma Marrone, il comunicato dello staff

L’ufficio stampa della cantante ieri ha pubblicato un comunicato in cui smentisce tutte le presunte informazioni che circolano in rete e sui media: “Le uniche fonti attendibili riguardanti Emma Marrone sono i suoi canali ufficiali. Tutte le notizie che stanno circolando attraverso i media negli ultimi giorni riguardanti ipotetiche cartelle cliniche, radiografie, dettagli rispetto allo stato di salute e la convalescenza dell’artista  e dichiarazioni da parte di medici e da parte di terzi sono infondate e basate su supposizioni”.

La situazione è del tutto simile a quella verificatasi per altri casi celebri. Da anni, infatti, escono notizie su presunti risvolti medici riguardanti Michael Schumacher, e lo stesso è accaduto nel caso di Nadia Toffa. In questi casi è sempre meglio attendere che le notizie vengano condivise dal diretto interessato a dal suo ufficio stampa.