Chi è Paolo Conte: età, carriera e vita privata del cantautore piemontese

Paolo conteConosciamo meglio Paolo Conte: età, carriera, curiosità e vita privata del poliedrico artista piemontese che faceva l’avvocato.

Difficile che non si conosca Paolo Conte. L’artista piemontese è considerato uno dei cantautori più importanti della musica italiana del dopoguerra ed alcune su canzoni sono nel firmamento del panorama musicale italiano. Innumerevoli i riconoscimenti della critica che gli ha assegnato targhe Tenco alla carriera, per il miglior album e la miglior canzone (in diverse occasioni) ed anche un David di Donatello come miglior musicista nella pellicola ‘La Freccia Azzurra‘.

L’importanza della sua musica per la diffusione della cultura italiana nel mondo è stata riconosciuta anche dallo Stato che gli ha conferito una Medaglia al Merito ed il titolo di Cavaliere. Un paio d’anni fa è giunta anche la Laurea Honoris Causa in Linguaggi musicali della contemporaneità.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Chi è Paolo Conte

Nato ad Asti nel 1937, Paolo Conte cresce nella fattoria del nonno, dove impara i rudimenti del pianoforte. Grazie al padre, che importa clandestinamente dischi stranieri al tempo del fascio, s’innamora della musica Jazz sin da adolescente. Diplomatosi al Liceo Classico, s’iscrive all’Università di Parma dove intraprende gli studi di Giurisprudenza. Nel frattempo comincia a studiare seriamente musica e si specializza nel suonare il pianoforte. Conclusa l’Università comincia a lavorare come avvocato, ma non smette mai di esibirsi.

La sua passione per il Jazz prende forma nei concerti che tiene nei locali e nelle competizioni internazionali. Fonda il gruppo Paul Conte Quartet e a comporre musiche e arrangiamenti per gli altri artisti. Il suo nome si diffonde rapidamente e comincia a collaborare con i grandi del panorama musicale, tra cui Adriano Celentano. Proprio la collaborazione con questo lo porterà al successo con ‘Azzurro’.

La svolta nella carriera da musicista arriverà nel 1974. Stanco di produrre canzoni per altri aveva deciso di dedicarsi alla professione di avvocato a tempo pieno, ma prima di farlo ha pubblicato un LP intitolato ‘Paolo Conte‘ che gli ha permesso di ottenere il riconoscimento tanto cercato. Da quel momento la sua stella non si eclisserà mai e pubblicherà 32 album tra inediti e raccolte live. Da anni è sposato con Egle, la coppia però non ha mai avuto figli.