Accasaccio, chi sono: storia, carriera, video e curiosità sul gruppo salentino

Conosciamo meglio il gruppo salentino degli “Accasaccio”, che sarà protagonista ai Bootcamp di X Factor: ecco tutte le curiosità 

Accasaccio
fonte pagina Facebook Accasaccio

Gli “Accasaccio” sono un gruppo salentino formato da quattro ragazzi, tutti originari dalla provincia di Lecce:  Gianmarco Monteforte (voce, ukulele e tamburello), Emilio Maggiulli (chitarra e voce), Peppe Giannuzzi, (violino elettrico) e Diego Martino (batteria). Da diverso tempo suonano insieme, come riportato dalla loro pagina Facebook “brani inediti che miscelano ritmi patchanka-raggae a quelli folk salentini, suoni sintetici a quelli aborigeni australiani, fraseggi e ritmiche di chitarra e ukulele a quelli di un violino virtuoso e liriche melodiche e corali, energiche ed espressive”. Inoltre suonano dai pezzi di Battisti a quelli di Celentano, ma anche Carosone, Manu Chao, Marley e McFerrin per poi finire alle classiche melodie salentine.  Il gruppo è nato per caso nel maggio 2016 quando i quattro ragazzi salentini si riuniscono per la prima volta in un’improvvisazione spontanea. Da quel giorno nasce il progetto degli Accasaccio. Partono dalla loro regione per spingersi fino a Milano e in Svizzera esibendosi dai live club alle feste private per presenziare in festival regionali e nazionali.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Chi sono gli “Accasaccio”: i social

Sul loro Instagram possono già vantare circa diecimila followers che li incoraggiano di giorno in giorno. Ecco il loro ultimo post di cinque giorni fa: “Noi siamo increduli…siamo incredibilmente affascinati da tutto cio’ e soprattutto sorpresi da tutti voi…siete in tanti e ci state trasmettendo tanto e ammazza ragazzi quanto calore!.siete incredibili…e vorremmo ringraziarvi uno ad uno_______fieri di far parte di voi!___È e restera una bellissima esperienza…Ci vediamo in giro ragazzuoli!!!!!” Su Youtube, infine, è possibile assistere alle loro esibizioni live in giro per l’Italia.