Home News Violenza sulle donne, picchia la convivente perché vuole un altro maschio

Violenza sulle donne, picchia la convivente perché vuole un altro maschio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:37
CONDIVIDI
violenza sulle donne
Altro caso di violenza sulle donne, succede a Salerno: assurde le motivazioni – FOTO: viagginews

Un uomo si è reso autore di un caso odioso di violenza sulle donne a seguito di un motivo veramente assurdo. Lei è stata molto malridotta.

Un caso inaudito di violenza sulle donne è avvenuto in provincia di Salerno, nel piccolo centro di Bellizzi. Un uomo di 35 anni ha picchiato la propria compagna, dopo averle espresso con rabbia alla stessa di volere un altro figlio maschio. Subito la cosa è stata denunciata da lei, che già gli ha dato due bambini in passato, ed i carabinieri di stanza a Battipaglia hanno provveduto subito a fermarlo. Si è anche scoperto che risultava già noto alle forze dell’ordine. Questa aggressione ha portato la compagna del violento ad avere la fratture di alcune costole oltre che della mandibola. Come se non bastasse, si è vista anche spaccare il labbro.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Violenza sulle donne, non è la prima volta

Portata al pronto soccorso dell’ospedale di Salerno, se la caverà con alcuni giorni di prognosi. L’autore di questo odioso, ennesimo gesto di violenza sulle donne è stato fermato ed ora si trova recluso. La coppia ha già avuto un maschietto ed una femminuccia. Da quanto si apprende, non sarebbe il primo caso di aggressione di lui nei confronti di lei. L’uomo è disoccupato.

LEGGI ANCHE –> Le Iene, Lucia Panigalli denuncia: “Dovrei morire per far condannare il mio stalker” – VIDEO