Panico a bordo dell’aereo: apre il portellone per una “boccata d’aria fresca”

Una passeggera a bordo di un aereo della compagnia Xiamen Airlines ha aperto il portellone del velivolo perché aveva bisogno di “aria fresca”. 

Aveva caldo e voleva prendere una boccata d’aria aria fresca: per questo motivo una donna, passeggera ospite della compagnia asiatica Xiamen Airlines, ha pensato “bene” di aprire il portellone d’emergenza dell’aereo durante la fase di decollo dall’aeroporto internazionale di Wuhan Tianhe, in Cina. L’episodio è accaduto in Cina e, com’è facile immaginare, la notizia ha fatto subito il giro del web. Il video che documenta l’accaduto è diventato ben presto virale e su Youtube ha ricevuto in poche ore qualcosa come 18 milioni di visualizzazioni.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Scene da film a bordo dell’aereo della Xiamen Airlines

La scena, a dir poco surreale, è stata documentata con dovizia di dettagli da un passeggero che ha ripreso il tutto, nonostante la paura e l’incredulità per quanto stava avvenendo. Fortunatamente lo sciagurato gesto della signora, una turista 50enne, non ha avuto conseguenze drammatiche. Ma tra gli altri passeggeri si è scatenato il panico, giustificato dal rischio di morire in volo, finché i portellone d’emergenza non è stato regolarmente chiuso e l’aereo non è riuscito a raggiungere la destinazione, atterrando a Lanzhou. L’autrice dell’assurdo gesto si è giustificata con i passeggeri senza rendersi conto della gravità delle sue azioni.

EDS