Home News Roma, anziana aggredita e rapinata: 2 romeni in manette

Roma, anziana aggredita e rapinata: 2 romeni in manette

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:52
CONDIVIDI

La poveretta era stata derubata e picchiata mentre rientrava a casa, nel quartiere Tuscolano a Roma. Gli autori dell’aggressione sono stati consegnati alla giustizia.

Concorso in rapina aggravata. Con questa accusa è stato fermato il presunto autore di un’aggressione ai danni di un’anziana colpita alle spalle e derubata da due malviventi mercoledì scorso mentre stava rincasando in via Conegliano, nel quartiere Tuscolano a Roma. La poveretta, una pensionata di 79 anni, era stata gettata in terra e colpita più volte alla testa nell’androne del suo palazzo. I due erano riusciti a strapparle una catenina.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Un’altra brutale aggressione in una Roma sempre meno sicura

Le grida d’aiuto dell’anziana avevano subito attirato l’attenzione dei vicini e messo in fuga i due aggressori, un uomo e una donna, entrambi romeni, 31 anni lei e 25 lui. La prima è stata subito arrestata dagli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Appio e del Reparto Volanti in via Acireale, poco lontano dal luogo dell’aggressione, mentre il suo complice era riuscito a far perdere le sue tracce. Come in tanti altri episodi di violenza urbana in una Roma sempre meno sicura.

Il Commissariato San Giovanni, in seguito ad accurate indagini, è risalito all’identità del rapinatore, che ieri è stato appunto per rapina aggravata in concorso nei pressi dei giardini di Piazza del Pigneto. Aveva cercato di camuffare il volto per non farsi riconoscere. Ora dovrà vedersela con la giustizia.

EDS