Istanbul, forte scossa di terremoto: cosa sta accadendo

Istanbul, forte scossa di terremoto di magnitudo 5.7 nella prima città della Turchia: cosa sta accadendo, i danni del sisma e i precedenti tragici.

(PIERRE VERDY/AFP/Getty Images)

Un terremoto di magnitudo 5,7 ha scosso nella giornata di oggi la più grande città turca, Istanbul, secondo quanto riporta anche Ingv. La scossa ha mandato i residenti fuori dagli edifici e per le strade, anche se non ci sono state notizie immediate di danni o vittime. I testimoni hanno sentito gli edifici tremare in città durante il sisma e hanno detto che alcuni uffici e scuole sono stati temporaneamente evacuati.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Scossa di terremoto a Istanbul: i danni e i precedenti

Il sindaco di Istanbul Ekrem Imamoglu ha scritto sul suo account Twitter che non c’erano notizie immediate di danni o ferite. L’Osservatorio Kandilli e l’Istituto di ricerca sui terremoti hanno affermato che l’epicentro del sisma si trovava a circa 70 km, a ovest di Istanbul nel Mar di Marmara, a sud della città di Silivri. Il tremore era a una profondità di 12,6 km, spiega l’osservatorio. Anche la statunitense USGS ha affermato che la scossa aveva una magnitudo 5,7.

Nel 1999 un terremoto di 7.6 ha colpito la città di Izmit, 90 km a sud est di Istanbul, uccidendo oltre 17.000 persone. Invece, nel 2011 in Turchia c’era stata una forte scossa di terremoto. La scossa era avvenuta il 23 ottobre di quell’anno nella regione di Van. Diverse centinaia erano state le vittime e migliaia i feriti.