Cosa portare in viaggio: la valigia per l’hotel e per la casa vacanza

Prima di partire per un viaggio si passa buona parte del tempo a immaginarsi rilassati in vacanza e la restante parte la si passa pensando a cosa dover portare in vacanza. Preparare la valigia è infatti un’inesauribile fonte di stress specie se si viaggia in aereo e lo spazio a disposizione è limitato. Il periodo in cui si viaggia – se è estate o inverno – incide poi notevolmente sul bagaglio e sulla quantità di vestiti che bisogna portarsi. E poi ovviamente la destinazione: se è un luogo in cui si può acquistare con facilità tutto l’occorrente o se al contrario è un luogo con molte limitazioni (ad esempio in Gran Bretagna per acquistare le lenti a contatto serve la ricetta medica). Infine su cosa portare pesa anche dove si alloggia, se in hotel, campeggio o casa vacanza.

Cosa mettere in valigia (h2)

In valigia dovrete mettere tutto quello che vi può essere utile, ma a meno che andiate in un luogo immerso nel deserto o nella giungla potrete facilmente recuperare tutto. Per quanto riguarda i vestiti pensate in anticipo agli abbinamenti e non portate nulla al di fuori di questo. Il di più può essere solo un kway o un eventuale ricambio di emergenza. Una regola aurea è quella che il numero dei vestiti deve essere meno del  doppio dei giorni di viaggio. Ovvero se state fuori 2 giorni non portate più di 4 vestiti.  Fate una lista nei giorni precedenti alla partenza e al momento di fare la valigia spuntatela mano a mano che mettere in borsa gli oggetti e i vestiti. Ricordatevi che in aereo non sono ammessi liquidi oltre i 100ml nel bagaglio a mano.

Se andate in una casa vacanza riservate uno spazio in valigia o create una borsa apposita per quello che dovete portare relativo alla casa: dai detersivi per la lavastoviglie ai panni per pulire dal sapone per lavarsi le mani ad eventuali vettovaglie.

I documenti da portare in viaggio (h3)

I documenti da portare in viaggio con sé dipendono ovviamente dalla destinazione verso cui siete diretti.  Se viaggiate all’interno della Comunità Europea è sufficiente avere con sé la Carta d’Identità ed è opportuno portare con voi anche la tessera sanitaria. Informatevi presso il Consolato o l’Ambasciata del Paese che intendete visitare riguardo le prestazioni sanitarie gratuite, altrimenti stipulate un’assicurazione medica. Una piccola spesa, ma che può rivelarsi indispensabile.  Se intendete prendere a noleggio un’auto dovete avere con voi ovviamente la patente di guida.

Per quanto riguarda i minori anche loro devono essere muniti del loro documento d’identità o di valida alternativa rilasciata dalla Questura.

Cosa mettere in valigia per la casa vacanza (h2)

Alloggiare in una casa vacanza vuole dire avere tutte le comodità di una casa, specialmente se si viaggia con bambini, l’indipendenza e l’autonomia, ma significa anche dover essere pronti a qualche piccola incombenza domestica che con qualche trucco può diventare un divertente passatempo.  Ad esempio portate mollette e buste di plastica, hanno mille risorse e sono una soluzione per molti problemi; portate le pastiglie di detersivo per lavastoviglie Pril  (non occupano spazio in valigia e vi fanno risparmiare tempo);  portate del bicarbonato igienizza, pulisce ed è un antisettico e un antinfiammatorio.

Prima di acquistare il vostro soggiorno presso una casa vacanza appurate cosa vi viene fornito: lenzuola, asciugamani e vettovaglie; detersivi per lavatrice, detersivi per lavastoviglie, detersivi per la pulizia della casa, strofinacci, spugne; spezie per condimenti, olio, aceto, zucchero, sale; ferro da stiro, carta igienica, coperte, cuscini; bollitore, forno a microonde, frullatore, tostapane, lavatrice, lavastoviglie, condizionatore, tv, stereo, phon .

Chiedete quali elettrodomestici sono presenti nell’abitazione e se c’è l’aria condizionata non esitate a chiedere quando sono stati cambiati i filtri. Se ne avete l’opportunità scegliete una casa con la lavastoviglie: è il modo più igienico per pulire le vettovaglie, il più veloce (per non rubare tempo alla vostra vacanza), il più economico (vi fa risparmiare acqua ed energia), e anche quello che più salvaguarda l’ambiente.

Cosa mettere in valigia per l’hotel (h2)

Se alloggiate in un hotel potete togliere qualcosa dalla valigia. Asciugamani, accappatoi, ciabattine da camera e il necessaire per il bagno vengono forniti dall’albergo e quindi non dovete portarveli con voi. Alcuni hotel di lusso provvedono anche a fornire dei pigiami proprio per rendere più leggero il bagaglio.

Una volta arrivati in camera fate il check di quello che c’è e di quello che invece non c’è ed avvertite la reception che non esiterà a portarvi il necessario. Se alloggiate in hotel di bassa categoria oltre agli asciugamani e a qualche campioncino di sapone non avrete niente altro. Meglio quindi arrivare provvisti.