Allerta ghiacciaio Planpincieux: il messaggio del sindaco alla popolazione

Il sindaco di Courmayeur, Stefano Miserocchi, rassicura i cittadini dopo l’allarme per la caduta del ghiacciaio Planpincieux.

“Non c’è alcun ghiacciaio che può cadere su Courmayeur, non sta cadendo il Monte Bianco, non c’è alcun pericolo per la popolazione”: è quanto ha ribadito il sindaco di Courmayeur, Stefano Miserocchi, incontrando nella sala del municipio gli abitanti e gli esercenti della Val Ferret, dopo l’allarme per il rischio crollo del ghiacciaio Planpincieux. “Purtroppo – ha però riconosciuto il primo cittadino – al momento non c’è la possibilità di definire quando finirà l’allerta”.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Il ghiacciaio che tiene l’Italia (e non solo) col fiato sospeso

Per questa sera è previsto l’arrivo di una perturbazione che porterà una diminuzione delle temperature e una leggera nevicata sul massiccio del Monte Bianco, compreso il ghiacciaio di Planpincieux. Secondo le previsioni dell’ufficio meteo della Valle d’Aosta, nell’area cadrà qualche centimetro di neve fino a quota 2.200-2.300 metri. Va da sé che tali condizioni potrebbero favorire il rallentamento della massa instabile.

A partire da domani sarà allestito un radar che sorveglierà in tempo reale, 24 ore su 24, il ghiacciaio in questione: la tecnologia, fornita dal Dipartimento programmazione, risorse idriche e territorio della Regione Valle d’Aosta, che opera in collaborazione con la Fondazione Montagna sicura, potrà funzionare anche in condizioni di scarsa visibilità e integrerà l’attuale monitoraggio fotografico, che non è stato concepito come sistema di allerta.

“La notizia che un ghiacciaio sul versante del Monte Bianco rischia di collassare è un allarme che non può lasciarci indifferenti. Deve scuoterci tutti e mobilitarci”, ha intanto dichiarato il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte nel suo intervento davanti all’Assemblea generale delle Nazioni Unite, alludendo naturalmente all’emergenza del cambiamento climatico.

EDS