Leonardo Cazzaniga, il medico accusato di aver ucciso 15 pazienti è già fuori dal carcere

Leonardo Cazzaniga, il medico della provincia di Varese che ammazzava i pazienti e si faceva chiamare “l’angelo della morte” è già fuori dal carcere. 

Leonardo Cazzaniga

Era il viceprimario dell’Ospedale di Saronno e in quella veste, secondo l’accusa, avrebbe commesso almeno 15 omicidi di cui 12 pazienti del nosocomio e tre familiari della sua ex amante e sua complice, l’infermiera Laura Taroni (già condannata a 30 anni di carcere col rito abbreviato). Il processo per l’uomo è in corso e lui, già radiato dall’ordine dei medici, è in carcere da 3 anni. Ora secondo i giudici può proseguire il periodo di custodia cautelare in attesa della sentenza a casa poiché non sussisterebbero più il pericolo di fuga né il rischio di reiterazione del reato.

I parenti delle vittime sotto choc per la scarcerazione di Leonardo Gazzaniga

Gabriella Guerra, sorella di Massimo Guerra una delle vittime e quindi ex cognata di Laura Taroni, commenta così al settimanale Giallo la situazione: “Mi sembra che alcuni giudici diano più importanza all’imputato che alla sofferenza dei parenti delle vittime. Gli omicidi di mio fratello e di mio padre ci hanno devastati dal dolore. Adesso dobbiamo anche sopportare l’idea che all’assassino sia stata concessa la possibilità di tornare a casa”. L’avvocato di parte civile della famiglia Guerra aggiunge: “Questa decisione, che comunque va rispettata, ha suscitato molta amarezza nelle parti civili che hanno la sensazione che vi sia la massima considerazione dei diritti dell’imputato e nessuna per chi ha subito la perdita delle persone care. Non ci resta che auspicare che il pericolo di reiterazione sia effettivamente scongiurato. Speriamo che gli venga impedito di ottenere i medicinali con cui potrebbe tornare a commettere i reati di cui per altro Cazzaniga non ha mai mostrato alcun rimorso”.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI per usufruire del servizio di Google News che raccoglie tutti i nostri articoli di viaggi, gossip, tv, cronaca e intrattenimento.