Lampedusa, nuovi sbarchi durante la notte: continuano le proteste

Nuovo sbarco a Lampedusa, questa notte sono arrivate 108 persone. Intanto continuano le proteste di un gruppo di tunisini.

Imbarcazione a largo di Lampedusa (Photo by Alessandro SERRANO / AFP)

Un nuovo sbarco è avvenuto questa notte a Lampedusa, dove verso le 23:00 sono approdate complessivamente 108 persone. Un barcone, con 92 migranti a bordo, è stato intercettato da una motovedetta della capitaneria di porto a poche miglia dall’isola, mentre un’altra imbarcazione con 16 persone è arrivata a terra in autonomia.

Potrebbe interessarti anche –> Roma, scoperta scioccante: trovato scheletro all’uscita della metro

Nuovo sbarco a Lampedusa, i rimpatriati chiedono pietà

L’hot spot organizzato sull’isola sta vivendo una situazione critica: in questo momento si trovano al suo interno circa 300 persone, nonostante la capienza massima dovrebbe essere di un centinaio. Per via delle brutte previsioni meteo, in peggioramento, il traghetto che dovrebbe trasferire le persone dall’isola alla terra ferma potrebbe restare bloccato a Porto Empedocle. Nel frattempo continua la manifestazione passiva di un gruppo di tunisini, che chiedono di non essere rimpatriati manifestando sulla piazza della chiesa più importante di Lampedusa: di giorno restano seduti, e la notte dormono per terra.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!