Home News Facebook sotto choc: dipendente suicida, si è lanciato nel vuoto

Facebook sotto choc: dipendente suicida, si è lanciato nel vuoto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:59
CONDIVIDI

Facebook sotto choc per un grave episodio avvenuto a Menlo Park, quartiere generale dell’azienda: dipendente suicida, si è lanciato nel vuoto.

(Justin Sullivan/Getty Images)

Un dipendente di Facebook Inc. è morto dopo essere saltato dal quarto piano di uno degli edifici dell’azienda nel suo quartier generale di Menlo Park, in California. Un portavoce di Facebook ha confermato l’incidente e ha dichiarato che l’azienda intende contattare la famiglia del lavoratore. Il dipendente è stato dichiarato morto sulla scena, secondo il dipartimento di polizia della città.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Suicida dipendente Facebook: il messaggio dell’azienda

“Siamo stati rattristati nell’apprendere che uno dei nostri dipendenti è deceduto oggi nella sede centrale di Menlo Park”, ha dichiarato una portavoce della compagnia in una nota. Quindi ha aggiunto: “Collaboriamo con la polizia nelle loro indagini e forniamo supporto ai dipendenti”. Non sembrano esserci dubbi sul fatto che si tratti di un caso di suicidio.

In ogni caso restano aperte le indagini della polizia. Non ci dovrebbero essere altre persone coinvolte nel suicidio dell’uomo. Il portavoce dell’azienda ha comunque concluso: “Speriamo di fornire un aggiornamento quando apprenderemo ulteriori informazioni dalle forze dell’ordine”.

Leggi anche –> Minaccia il suicidio via Facebook: salvato in extremis