Home News Catania: papà dimentica figlio di due anni in macchina per sei ore,...

Catania: papà dimentica figlio di due anni in macchina per sei ore, è morto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:37
CONDIVIDI

Catania: un papà è andato a lavorare dimenticando di aver lasciato il figlio di due anni in macchina. Se n’è accorto solo dopo sei ore, e il bambino non ce l’ha fatta.

emorragia cerebrale sorelle

Tragedia questa mattina in centro città a Catania, dove il papà di un bambino di due anni si è dimenticato il figlio in auto per tutta la mattina. Le temperature di oggi oscillavano tra i 30 e i 34 gradi, e il piccolo è morto nonostante la corsa in ospedale. L’uomo ha denunciato immediatamente l’accaduto alla polizia, che svolgerà le indagini accompagnando lui e la moglie nei prossimi drammatici momenti. Nel parcheggio dell’università non ci sono telecamere che possano essere d’aiuto per la ricostruzione dell’accaduto.

Potrebbe interessarti anche –> Bimbo di otto anni cade dal nono piano e muore: indagati i genitori

Catania, figlio di due anni muore dimenticato in macchina

La polizia ha iniziato ad indagare sull’accaduto. Secondo le prime ricostruzioni l’uomo, un ingegnere di 43 anni impiegato all’università, sarebbe salito in macchina con il bambino verso le 8:00 del mattino per accompagnarlo all’asilo. Intorno all’una del pomeriggio, però, ha ricevuto una chiamata dalla moglie, molto allarmata per non aver trovato il figlio quando è andata a prenderlo a scuola. Solo grazie a quella chiamata l’uomo si è reso conto di aver vissuto sei ore di black-out, e di non aver mai portato il bambino fuori dalla macchina. E’ subito tornato nel parcheggio dell’università, dove ha trovato il figlio privo di coscienza seduto sul suo seggiolino. La corsa all’ospedale è stata inutile.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!