Chi è Sergio Rubini: età, carriera e vita privata dell’attore italiano

Conosciamo meglio Sergio Rubini, attore e regista italiano, che farà parte del case della serie tv “La strada di casa 2”: ecco la sua storia e carriera

Sergio Rubini
Screenshot video

Sergio Giuseppe Rubini nasce a Grumo Appula (Bari) il 21 dicembre 1959. Suo padre era un capostazione originario di Gravina in Puglia. Lo stesso Sergio si diploma al Liceo scientifico al Federico II di Altamura per iscriversi all’Accademia nazionale di Arte Drammatica di Roma nel 1978. Arriva l’esordio nel 1985 nel mondo del cinema con il film “Figlio mio infinitamente caro”. Successivamente interpreta il figlio di Aldo Moro, Giovanni, ne “Il caso Moro” (1986) di Giuseppe Ferrara. Poi nel 1987 ottiene la parte in “Intervista” nel ruolo di Federico Fellini da giovane. E così, a poco a poco, riscuote sempre più successo ottenendo il ruolo da protagonista con la commedia Il grande Blek (1987) di Giuseppe Piccioni. Nel 1990 Rubini debutta alla regia con La stazione vincendo anche il David di Donatello e il Nastro d’Argento come Miglior regista esordiente così come il Ciak d’oro per la Migliore opera prima. Tante le pellicole degli ultimi come “Tutto l’amore del mondo” oppure in “Qualunquemente“. Prende parte a “L’ultima ruota del carro” e “La stoffa dei sogni” per poi finire come protagonista nella serie tv “La strada di casa 2”.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!

Chi è Sergio Rubini: vita privata

Sergio Rubini è fidanzato con Carla Cavalluzzi nonostante i 18 anni di differenza. La compagna è di Grumo Appula proprio come l’attore italiano e condivide la passione per il cinema e per i viaggi. L’ex moglie era Margherita Buy con il divorzio che è arrivato nel 1993 dopo che i due si sono conosciuto al’Accademia di Arte drammatica.