Francesco Castiglione, arrestata la stalker che perseguitava l’attore

Il noto attore Francesco Castiglione non sarà più molestato dalla sconosciuta che diceva di volerlo sposare: la stalker è finita in manette. 

Per Francesco Castiglione l’incubo è finito. L’attore che ha prestato il volto e la voce al carabiniere Gianni Barba nella fiction Rai Don Matteo e a Gunther in Un passo dal cielo 5, può finalmente tirare un sospiro di sollievo: dopo settimane di vera e propria persecuzione, la sua stalker è stata arrestata. La donna, una 50enne di nazionalità russa ma residente in Italia, ha provato in tutti i modi a convincere il bell’attore a sposarla e coronare così il sogno della sua vita. Ora dovrà vedersela invece con la giustizia.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Francesco Castiglione nel mirino della stalker russa

La persecuzione messa in atto dalla stalker di Francesco Castiglione è cominciata con un gesto innocente, un commento a una foto dell’attore su Instagram. Lui ha educatamente risposto, come cerca sempre di fare con i suoi fan: è stato quello l’inizio di un vero e proprio incubo. La donna ha continuato a inviargli messaggi su messaggi, pur senza avere risposta, ed è addirittura riuscita a scoprire – contattando un fotografo che aveva scattato alcune foto all’attore – l’indirizzo del suo beniamino. A quel punto la fan, sempre più accanita, si è presentata per giorni sotto casa sua, a Morena, quartiere di Roma sud. Proprio durante uno dei suoi appostamenti, dopo la denuncia dell’esasperato attore, i Carabinieri sono entrati in azione e l’hanno colta in flagrante. La 50enne adesso deve rispondere dell’accusa di stalking.

EDS