Roma, cinghiali in strada: trovato un esemplare nascosto in un cassonetto

Cinghiale cassonetto RomaAncora un avvistamento di cinghiale per le strade di Roma: questa volta l’animale non scorrazzava in un parco, ma si trovava all’interno di un cassonetto.

Più volte nel corso di questi anni i cittadini romani si sono trovati a contatto con dei cinghiali che scorrazzavano liberamente per la città. Gli animali, se non si sentono in pericolo, non vanno ad attaccare gli umani, ma il rischio che succeda aumenta se ci si trova dinnanzi ad una madre con i cuccioli. C’è poi da considerare il pericolo rappresentato dall’attraversamento improvviso: qualche tempo fa un gruppo di cinghiali si era stabilito al Giardino dei Caduti, accanto ad una strada trafficata.

Un esempio di quanto possa essere pericolosa la presenza di questi animali nei pressi di una strada trafficata lo si è avuto nel gennaio dell’anno in corso. Un  gruppo di cinghiali è finito sulla A1, nei pressi di Lodi, ed ha attraversato causando un incidente letale. L’ultimo avvistamento di cinghiale nella capitale risale a qualche ora fa, nei pressi di zona Monte Mario.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Cinghiale in un cassonetto a Roma

A differenza dei precedenti episodi, questa volta il cinghiale non si trovava in un parco e non stava facendo una passeggiata per le strade di Roma. L’animale, infatti, è stato avvistato da un cittadino mentre frugava tra i rifiuti di un cassonetto. Come abbia fatto ad entrare dentro il cassonetto risulta ancora un mistero, ma sì tratta delle ennesimo caso in cui un cinghiale sconfina sin dentro la capitale. A segnalarlo con tanto di foto corredata è stato un lettore del ‘Messaggero’ che, dopo l’avvistamento, ha spedito il tutto al quotidiano.