Bologna, rocambolesca fuga in Ape car dai Carabinieri – VIDEO

Una fuga disperata, durata poco più di un chilometro ma degna di un film: protagonista un’improbabile Ape car in quel di Bologna. 

Quando ha visto i Carabinieri che lo inseguivano non ci ha pensato due volte a premere l’acceleratore e tentare l’impossibile: una rocambolesca fuga a bordo di un’improbabile Ape car. Protagonista dell’impresa un 66enne di Castel d’Aiano (Bologna) che – come se non bastasse – era anche ubriaco, con un tasso di alcol nel sangue oltre cinque volte il limite consentito dalla legge.

I militari lo avevano notato procedere a zig zag: quando la gazzella si è avvicinata, con i lampeggianti accesi, l’Ape car ha accelerato ma, dopo circa un chilometro “da film”, è stata da raggiunta. E una volta sceso dal mezzo il conducente non è riuscito nemmeno a tenere in mano l’etilometro, cadendo più volte a terra davanti agli increduli Carabinieri.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Un’Ape car degna di un film

Tutto è bene, come suol dirsi, quel che finisce bene. Il “pilota” dell’Ape car, dopo essere stato identificato, è stato condotto in ospedale per essere sottoposto alle analisi di rito, dalle quali è emerso che aveva per l’appunto un tasso di alcol nel sangue pari a 2,70 grammi/litro, ben oltre il livello di guardia (0,50). Alla fine, quindi, il Nostro è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza. Ma l’esilarante video nel frattempo ha fatto il giro del web. Vedere per credere.

EDS