“Salvini deve andare a fan***o”, l’insulto choc dell’ex parlamentare Pdl

L’insulto choc dell’ex parlamentare Pdl, Giuliano Cazzola, ospite a ‘L’aria che tira’ programma di La7: “Salvini deve andare a fan***o”.

salvini insulto
(FILIPPO MONTEFORTE/AFP/Getty Images)

Il clima di tensione politica ormai troppo spesso trascende in insulti e volgarità, anche gratuite. L’ultimo episodio in ordine di tempo è avvenuto stamattina in diretta su La7. Tra gli ospiti di “L’aria che tira”, programma di approfondimento politico condotto da Myrta Merlino c’era un ex parlamentare del Pdl, Giuliano Cazzola.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Cosa ha detto Giuliano Cazzola su Salvini

Questi – economista esperto in politiche del lavoro ed ex sindacalista Cgil – non ha usato mezzi termini per parlare dell’ex ministro Matteo Salvini. Queste le sue parole in diretta: “Posso dire una cosa? Se avessi saputo che c’erano dieci minuti di Salvini non sarei venuto. La mia opinione è che Salvini deve andare a fare in c***”. Gelo immediato per le parole del politico, che è transitato anche in Scelta Civica con Monti e nel Nuovo centrodestra con Alfano.

A lui ha replicato Massimo Bitonci, deputato della Lega: “Vergognati di quello che dici”. Poi il parlamentare ha manifestato l’intenzione di abbandonare lo studio, così Myrta Merlino è dovuta intervenire per chiedere a Cazzola di scusarsi. Questi lo ha fatto ma ha poi accusato: “Chiedo scusa per l’espressione di andare a f… che è volgare, ma ribadisco che per Matteo Salvini provo disgusto e disprezzo”. Intanto, in molti sui social hanno sottolineato come le scuse dell’ex parlamentare non siano state sufficienti.

Leggi anche –> Senato, Matteo Salvini cita Aristotele: l’affondo a Conte – VIDEO