Home News Lucio Battisti, chi è e cosa fa il figlio Luca Filippo Carlo...

Lucio Battisti, chi è e cosa fa il figlio Luca Filippo Carlo Battisti

CONDIVIDI

Luca Filippo Carlo Battisti ha l’onore e l’onore di essere il figlio di uno dei giganti della musica italiana. Ecco tutto quel che c’è da sapere su di lui. 

Luca Filippo Carlo Battisti, a lungo conosciuto con l’alias di Lou Scoppiato, è il figlio d’arte per eccellenza, con tutti gli onori e gli oneri che ne derivano. Suo padre, l’indimenticabile Lucio Battisti, è uno dei giganti indiscussi della musica italiana, e questo – paradossalmente – ha fatto sì che la sua carriera artistica fosse tutta in salita. Il rampollo si è sempre tenuto a debita distanza dai riflettori, preferendo non vivere di luce riflessa. Conosciamolo più da vicino.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

L’identikit di Luca Filippo Carlo Battisti

Luca Filippo Carlo Battisti è nato il 25 marzo 1973 dall’unione tra Lucio Battisti e Grazia Letizia Veronese, la paroliera di cui il cantante si innamorerò perdutamente e che restò al suo fianco fino all’ultimo. Il primo e unico figlio della storica coppia è cresciuto in una famiglia tutta dedita alla musica e di arte: la scelta di seguire le orme paterne è dunque stata naturale, al pari dell’esigenza di allontanarsi con tutte le sue forze dal percorso del genitore.

Luca Filippo Carlo Battisti ha infatti scelto di concentrarsi sul rock, cantando in inglese come frontman degli Hospital, il gruppo da lui fondato nel 2000 e con il quale ha realizzato diversi dischi, a partire da Dio c’è. Ma all’attivo anche un’esperienza di lavoro come tecnico del suono, e si è dichiarato amante dei Beatles e della pittura. “Non vogliamo vendere la musica”, dichiarò lui stesso ormai più di dieci anni fa, “ma distribuirla gratis fuori dai circuiti commerciali”. Sua madre Grazia Letizia lo ha sempre incoraggiato e sostenuto, accompagnandolo persino al primo incontro con l’etichetta Bmg per presentare le sue canzoni.

Più di recente, Luca Filippo Carlo e sua madre sono finiti al centro delle cronache per essere stati condannati a pagare 8 mila euro all’Amministrazione di Molteno in seguito alla causa per sfruttamento dei diritti d’immagine promossa dalla famiglia di Lucio Battisti contro l’evento Un’avventura, le emozioni in onore del concittadino artista. Lo stesso Luca Battisti si è più mobilitato per difendere alcuni dei brani più famosi del padre che rischiavano di finire all’asta (come Acqua Azzurra, Mi ritorni in mente e persino Emozioni) dopo la messa in liquidazione, due anni fa, della società Edizioni Musicali Acqua Azzurra. I due eredi di Lucio Battisti si sono sempre opposti alla diffusione in rete di qualsiasi brano del grande cantante.

EDS