Home News Alessandro Valori, è morto all’improvviso il regista italiano all’età di 54 anni

Alessandro Valori, è morto all’improvviso il regista italiano all’età di 54 anni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:52
CONDIVIDI

Una morte improvvisa per il regista italiano, Alessandro Valori, che è stato stroncato da un infarto fulminante mentre si trovava a cena ieri al Borgo antico di Recanati

Alessandro Valori morte
GettyImages

Colto improvvisamente da infarto mentre era a cena, è scomparso il regista originario di Macerata, Alessandro Valori, all’età di 54 anni. La tragedia è avvenuta verso le 21:30 in un ristorante di Recanati con l’uomo che si è sentito male all’improvviso. Figlio di uno dei penalisti storici di Macerata, l’avvocato Domenico (Mimì) Valori, ha riscosso successo con gli ultimi film “Come saltano i pesci” e “Tiro libero”, che hanno avuto protagonista Simone Riccioni. Il regista italiano si trovava a cena con alcuni produttori e l’imprenditore Iginio Straffi, il fondatore delle Winx. All’improvviso Valori si è sentito male con un medico in sala che ha cercato invano di rianimarlo. Sul posto è intervenuto anche il 118, ma la situazione era già disperata.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Alessandro Valori, lascia il figlio di 17 anni

Oltre ai suoi fratelli Federico e Alfonso, entrambi avvocati come il padre, Alessandro lascia anche la moglie Carmen e  il figlio Blasco di 17 anni. Negli ultimi anni aveva riscosso tanto successo nelle sale cinematografiche con i suoi film. Il fratello Federico in lacrime ha rilasciato alcune dichiarazioni: “Era il piccolo di casa, gli volevamo molto bene. Ieri sera era a cena con Straffi e due sceneggiatori di Hollywood, era il suo momento. Stava per spiccare il volo, avrebbe visto ripagati anni di sacrifici”.