Home News Prete overdose, succede durante una gita: lo salvano i suoi studenti

Prete overdose, succede durante una gita: lo salvano i suoi studenti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:15
CONDIVIDI
prete overdose
Prete overdose, l’assurda vicenda succede durante una gita con gli studenti inconsapevoli – FOTO: viagginews

Prete overdose: un religioso assume della cocaina durante una gita con i suoi studenti ignari, che alla fine lo salvano. Tempo fa accade anche dell’altro.

Una assurda vicenda avvenuta a giugno è divenuta solo ora di dominio pubblico. La cosa riguarda un prete in overdose dopo avere assunto delle sostante stupefacenti nel corso di una gita compiuta con degli studenti dell’istituto ‘Don Bosco’ di Alassio, in provincia di Savona. Il religioso aveva accompagnato i ragazzi in visita a Cremona. Sono stati proprio quest’ultimi ad essersi accorti di quanto successo. L’uomo di chiesa è stato perciò condotto subito in ospedale. Qui è stato disintossicato e ha ricevuto le cure del caso. Ma sono arrivati anche gli agenti della squadra mobile. Gli agenti avevano ricevuto una segnalazione dal personale sanitario del nosocomio. Sottoposto ad interrogatorio una volta tornato nelle necessarie condizioni di salute, il prete, una volta ripresosi dall’overdose, è stato denunciato e segnalato alla Prefettura per possesso di sostanze stupefacenti per uso personale.

LEGGI ANCHE –> Elisa Pomarelli morta, una telecamera ha ripreso il momento dell’uccisione

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Prete overdose, il religioso aveva anche palpeggiato una ragazza tempo fa

Proprio in questo periodo ha iniziato ad intraprendere un percorso di rieducazione e di disintossicazione curato da del personale specializzato del Nucleo Operativo Tossicodipendenze della prefettura. Ma non è tutto. Il religioso in questione, in passato tenutario della diocesi di Diano Marina, aveva fatto parlare di se per un altro fatto controverso. Qualche anno fa a Loano, sempre nel Savonese, aveva palpeggiato una ragazza in strada. Questo gli era costato la sospensione immediata da ogni incarico da parte del vescovo di Albenga Imperia, monsignor Guglielmo Borghetti. Dopo questo episodio, il prete ha smesso anche di insegnare musica nel liceo di Alassio.

LEGGI ANCHE –> Ciro Grillo, gli inquirenti a caccia delle chat compromettenti eliminate