Home News Pescara, allarme bomba alla stazione: “Ci sono 4 ordigni”

Pescara, allarme bomba alla stazione: “Ci sono 4 ordigni”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:19
CONDIVIDI

Un allarme bomba è scattato poco fa alla stazione ferroviaria di Pescara, dove una telefonata anonima ha segnalato: “Ci sono 4 ordigni”.

(CC-BY-SA-3.0)

Panico e anche un po’ di caos poco fa per un falso allarme bomba ha creato preoccupazione all’interno della stazione di Pescara Centrale. A quanto pare, l’allarme è scattato dopo una telefonata anonima. Spiegano i vigili del fuoco di Pescara per bocca del comandante Palano che la telefonata parlava di “4 ordigni rudimentali”.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Allarme bomba alla stazione di Pescara: cosa sta accadendo

Nella telefonata si aggiungeva che gli ordigni erano radioattivi. Palano ha proseguito: “Noi facciamo misurazioni di radioattività avvicinandoci alla stazione. Se le verifiche sono negative entreremo nella stazione per la ricerca di eventuali pacchi o valige abbandonate sospette”. I Vigili del Fuoco hanno effettuato prima delle rilevazioni di radioattività.

In un secondo momento, sono poi entrati in stazione e hanno controllato pacchi o valige sospette. L’edificio è stato temporaneamente evacuato. L’esito dei controlli effettuati alla stazione ferroviaria di Pescara ha dato esito negativo, come peraltro era preventivabile oltre che auspicabile. Il sito di Viaggiatreno, servizio per i passeggeri di Trenitalia, fa sapere: “Dalle ore 13:50 il traffico è sospeso per verifiche da parte delle Forze dell’Ordine a seguito di segnalazione di allarme a Pescara”. I ritardi finora sono quantificabili entro i 30 minuti. Già a giugno a Pescara era stato registrato un allarme bomba.