Terremoto Cosenza: paura e gente in strada nel pomeriggio

Paura e gente in strada per una scossa a Cosenza e Rende di magnitudo 3.4, al momento non sono segnalati danne a persone o cose.

terremoto cosenza
Terremoto Cosenza

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.4 è stata avvertita oggi pomeriggio in provincia di Cosenza, quando erano le 16.11. La scossa ha avuto epicentro a 4 km da Cerisano e Falconara Albanese, a una profondità di 32 km. Oltre 280mila le persone che risiedono entro i 20 km dall’epicentro e quindi potenzialmente coinvolti nella scossa. Lo segnala Ingv.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Cosa è accaduto a Cosenza: terremoto e segnalazioni

Al momento non sono segnalati danne a persone o cose. La cittadina di Rende, con oltre 30mila abitanti, si trova a 9 km dall’epicentro del sisma, mentre il capoluogo Cosenza è ad appena 11 km dall’epicentro. Segnalazioni sarebbero giunte anche da Lamezia Terme, che si trova a 36 km dall’epicentro della scossa. I comuni più vicini all’epicentro si trovano a ovest di Cosenza, spostati verso il litorale tirrenico.

Tanti sono i messaggi di chi ha avvertito la scossa e ha raccontato la propria esperienza sui social: “Breve ma presumibilmente intensa”, scrive qualcuno. C’è chi aggiunge: “Si è sentita benissimo, purtroppo”. Qualcuno sottolinea: “Scossa a un’ora e mezza da casa mia e si è sentita”. Molta la preoccupazione per quanto accaduto e diverse persone sono scese in strada.

Leggi anche –> Terremoto Cosenza, allarme su Facebook: “Sentita forte”