Inghilterra Italia rugby: dove vederla in streaming – VIDEO

Amichevole di lusso nel rugby per l’Italia prima dei mondiali in arrivo: la partita con l’Inghilterra, dove vederla in diretta tv e in streaming.

inghilterra italia rugby
(LIONEL BONAVENTURE/AFP/Getty Images)

Alle 20.45 di oggi 6 settembre 2019 si gioca la partita amichevole di lusso dell’Italia contro l’Inghilterra, che si gioca a Newcastle e precede di qualche giorno l’inizio dei mondiali. Prosegue dunque il percorso di avvicinamento dell’Italia del rugby ai mondiali in Giappone, previsti per fine mese.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Inghilterra Italia: come vederla in streaming e in diretta tv

Grande attesa per gli amanti del rugby: la nostra Nazionale, dopo i test amichevoli contro Irlanda, Russia e Francia, incontro l’Inghilterra, una delle rappresentative nazionali che ha fatto la storia di questo sport. La partita di stasera al Saint James Park di Newcastle sarà visibile in televisione, a pagamento, sul canale Sky Sport 1 oppure in streaming, per chi è abbonato a Sky, attraverso il servizio Sky Go.

Come oramai noto, nella giungla del web, sono davvero molti i siti che offrono la possibilità di vedere gratuitamente le partite in streaming: basta saperci un po’ fare e si arriva a scoprirli. Uno di questi, il più famoso, è Rojadirecta. Ma la diffusione di queste immagini è totalmente illegale, inoltre lo streaming spesso e volentieri è davvero di bassa qualità. Va evitato anche il cosiddetto ‘pezzotto‘. Il rischio reale infatti è quello di incorrere in reati penali.

Le formazioni in campo per Inghilterra Italia di rugby

Tutto pronto per il test match contro l’Inghilterra, che vedrà mister O’Shea, allenatore azzurro, risparmiare pedine fondamentali come Polledri, Parisse, Bigi, Tebaldi e Minozzi. Ecco le probabili formazioni:

Inghilterra: 15 Anthony Watson, 14 Ruaridh McConnochie, 13 Joe Marchant, 12 Piers Francis, 11 Jonny May, 10 Owen Farrell (c) 9 Ben Youngs, 8 Billy Vunipola, 7 Mark Wilson, 6 Tom Curry, 5 Courtney Lawes, 4 Joe Launchbury, 3 Dan Cole, 2 Jamie George, 1 Joe Marler
A disposizione: 16 Luke Cowan-Dickie, 17 Ellis Genge, 18 Kyle Sinckler, 19 Charlie Ewels, 20 Matt Kvesic, 21 Willi Heinz, 22 George Ford, 23 Joe Cokanasiga

Italia: 15 Jayden Hayward, 14 Mattia Bellini, 13 Giulio Bisegni, 12 Tommaso Benvenuti, 11 Edoardo Padovani, 10 Carlo Canna, 9 Callum Braley, 8 Jimmy Tuivaiti, 7 Abraham Steyn, 6 Sebastian Negri, 5 Dean Budd (c), 4 David Sisi, 3 Simone Ferrari, 2 Oliviero Fabiani, 1 Nicola Quaglio
A disposizione: 16 Federico Zani, 17 Andrea Lovotti, 18 Marco Riccioni, 19 Federico Ruzza, 20 Alessandro Zanni, 21 Maxime Mbanda, 22 Guglielmo Palazzani, 23 Tommaso Allan