Paola Frizziero, l’ex di Salvatore Angelucci si è sposata

Pochi avranno dimenticato Paola Frizziero. La bella napoletana è diventata nota dopo aver partecipato come corteggiatrice di Salvatore Angelucci ad Uomini e Donne. La storia tra i due fu piuttosto travagliata.Lasciatasi con Salvatore, la Frizziero tentò un’altra esperienza come tronista. Dopo allora, Paola ha deciso di vivere la sua vita lontano dalle telecamere. Ma cosa fa oggi Paola, a riflettori spenti?

Sono ormai passati circa 12 anni dall’ultima apparizione in tv di Paola Frizziero. La ragazza, napoletana e verace, era approdata nella trasmissione di Maria De Filippi in veste di corteggiatrice di Salvatore Angelucci che la scelse al termine del percorso. Tuttavia, la storia tra i due fu piuttosto travagliata, specie a causa dell’eccessiva gelosia di lei per l’amicizia tra l’Angelucci e Karina Cascella, all’epoca opinionista del programma. A dire di entrambi, erano solo amici. Ma Paola ha sempre sostenuto il contrario e il tempo sembra averle dato ragione. Salvatore e Karina hanno infatti avuto una relazione e sono genitori della bellissima Ginevra.

Dopo la fine della love story, Paola fece ritorno in tv come tronista. Ma Carmine Fummo, corteggiatore scelto per andare via dal programma, gli rifilò un secco no. Eppure, nonostante le delusioni d’amore, Paola oggi ha ritrovato la serenità ed anche l’amore. La giovane ha abbandonato definitivamente il mondo dello spettacolo, ed è convolata a nozze il 26 aprile 2019, lontano dagli occhi indiscreti del gossip. Abbandonati social e tv, la napoletana oggi dedica la sua vita alla beneficenza. L’ex tronista ha scelto una vita più tranquilla ed oggi è una cassiera di un supermercato, anche se per anni ha studiato per diventare maestra di catechismo con diverse esperienze umanitarie in Africa.

Tuttavia, per gli appassionati del programma Paola non sarà mai dimenticata. La sua storia con l’Angelucci è stata tra le più seguite di sempre. La stessa Maria De Filippi, più volte, l’aveva elogiata per la sua semplicità e i suoi modi di fare.

Chiara Feleppa