Samara Challenge: bambina rischia il linciaggio, la mamma finisce nei guai

Samara Challenge, ancora una sfida che rischia di finire male: bambina rischia il linciaggio in provincia di Foggia, la mamma finisce nei guai.

samara challenge
(screenshot video)

Si chiama Samara Challenge ed è una sfida ai limiti dell’assurdo o che forse va oltre: le regole sono semplici, basta in sostanza travestirsi come la bambina del film horror The Ring e andare in giro di notte a spaventare persone. Inconsapevoli del rischio per sé e per gli altri. Come avvenuto a Roma, dove una ragazza ha denunciato un’aggressione vera e propria. Uno degli ultimi episodi era stato registrato a Napoli. Da Lesina, in provincia di Foggia, arriva l’ultimo caso grave.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Il Samara Challenge rischia di trasformarsi in linciaggio

Infatti, in base a quanto è stato ricostruito, una donna in compagnia di un’amica avrebbe travestito la figlia minorenne da ‘Samara’, per poi farle attraversare le strade del paese nel nord del foggiano, quasi al confine con il Molise. L’obiettivo: far spaventare il maggior numero di persone. Ma le regole del ‘gioco’ vogliono che ci siano anche persone disposte a inseguire l’improvvisata Samara e infatti così è stato. Un nutrito gruppo di cittadini si è messa a dare la caccia alla bambina armati con bastoni e spranghe di ferro.

Come sempre, i cacciatori erano dei ragazzini molto giovani. Dunque, soltanto l’intervento dei militari dell’Arma dei Carabinieri hanno evitato il peggio, rintracciando la bambina usata per il gioco prima che lo facessero i residenti. Successivamente, la mamma della piccola e l’amica della donna sono state denunciate.