Home News Chi è Sabina Ciuffini: età, carriera e vita privata della prima valletta...

Chi è Sabina Ciuffini: età, carriera e vita privata della prima valletta di Bongiorno

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:35
CONDIVIDI

Conosciamo meglio Sabina Ciuffini, prima storica valletta della televisione italiana al fianco per tantissimi anni di Mike Bongiorno

Sabina Ciuffini
Screenshot video

Sabina Ciuffini nacque il 4 agosto 1950 a San Juan, in Argentina, ma trascorse la sua giovanezza a Roma. Inoltre, è considerata a tutti gli effetti la prima valletta della televisione italiana. Fu proprio Mike Bongiorno ad offrirle il primo contratto fermandola fuori al Liceo Giulio Cesare di Roma come svelò al portale “IoDonna” la stessa Ciuffini: “Allora nessuna voleva fare la valletta nel mio ambiente dove si parlava di anticoncezionali e aborto. Però Bongiorno disse una parola magica: stipendio. Signorina gliene sto offrendo uno! Mi bloccai. Avevo nelle orecchie la voce di papà: siate indipendenti. Dissi di sì. E con 30 milioni di telespettatori mi trasformai in un gadget”. Nel 1974 posò, poi, seminuda per l’edizione italiana di Playboy suscitando scalpore. Successivamente la stessa donna sporse querela contro la rivista. Nel 1976 debuttò anche nel film erotico “Oh, mia bella matrigna”. Nel 1977 intraprese anche l’avventura giornalistica con “Tv Sorrisi e Canzoni” con interviste alle celebrità dello spettacolo, della politica e della finanza come Federico Fellini, Enzo Ferrari, Giulio Andreotti e Gianni Agnelli.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Chi è Sabina Ciuffini: vita privata della prima valletta di Bongiorno

La Ciuffini è stata con l’imprenditore Franco Ceccarelli, da cui ha avuto due figli: Jacopo e Ilaria. Sul suo matrimonio la stessa donna ha aggiunto dichiarazioni interessanti a “IoDonna”:”Lui era un bello, ricco, corteggiato: anche con meno gli uomini ti tradiscono, sempre. È una verità assoluta, facciamocene una ragione. La fine di un matrimonio ha uno strascico insidioso. Non sono più riuscita a crederci. Ci sono stati altri uomini, niente nozze. Però una cosa la so: in quell’unico amore al primo sguardo c’era un’astuzia della natura. Alla luce di quanto è successo dopo, è stato un colpo di fulmine ma biologico: ha salvato i miei figli, generati dalla combinazione giusta”.