Stasera in tv, Cartabianca: anticipazioni e ospiti del 3 settembre

Stasera in tv, Cartabianca
(Screenshot Video)

Questa sera torna su Rai Tre l’appuntamento con il programma di approfondimento politico condotto da Bianca Berlinguer, Cartabianca: ecco le anticipazioni.

La pausa estiva di Bianca Berlinguer e di Cartabianca, programma di approfondimento politico molto seguito dagli italiani, finisce in anticipo quest’anno per poter coprire l’evento portante della nostra politica, la crisi di Governo. La decisione di Matteo Salvini di sciogliere l’alleanza con i Movimento 5 Stelle per andare ad elezioni anticipate, infatti, ha cambiato radicalmente lo scenario politico italiano ed avrà delle conseguenze anche in ambito europeo.

Questa sera la conduttrice ed i suoi ospiti parleranno della possibile formazione del governo giallo-rosso, del ruolo assunto da Giuseppe Conte, dalla decisione del PD di appoggiare il possibile nuovo governo e delle poltrone che potrebbero essere assegnate. Oltre a cercare di capire quali potrebbero essere gli uomini nei ruoli chiave, questa sera si parlerà anche della manovra economica, punto su cui si è basata la proposta di accordo del PD, la cui approvazione in tempo dovrebbe scongiurare l’aumento dell’Iva.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Cartabianca: il ruolo di Salvini

Ovviamente verrà dato ampio spazio al ruolo avuto da Salvini nello scenario attuale. Gli ospiti in studio parleranno dei motivi che hanno spinto il leader leghista a cercare una simile soluzione, ma anche delle varie reazioni che questo ha avuto quando ha capito che l’accordo tra i rivali era possibile. Dello spazio verrà lasciato anche alle prospettive di cambiamento a livello europeo della politica italiana, se il governo Conte bis dovesse concretizzarsi. Come sempre Bianca Berlinguer intervisterà un protagonista della politica italiana, mentre non è chiaro se questa sera farà il suo ritorno Mauro Corona. Lo scrittore alpinista ha infatti avuto una lite con la conduttrice e non è chiaro se dopo il chiarimento sarà confermata la sua presenza, ormai storica, nel programma.