Festa del Fatto Quotidiano, Conte criticato da alcuni sostenitori del M5S

Giuseppe Conte
(Getty Images)

Il premier Giuseppe Conte è intervenuto alla festa del Fatto Quotidiano, il video del suo intervento è stato criticato aspramente sui social.

Governo sì o Governo no? Questa è la domanda che tutti gli italiani si stanno ponendo in questi giorni e che riceverà risposta a breve. Il PD ed il Movimento 5 Stelle hanno raggiunto un accordo di massima per creare un nuovo esecutivo (Conte ha ricevuto l’incarico da Mattarella), ma non tutti i membri del governo, compresi alcuni componenti del Cinque Stelle, sono d’accordo su questa mossa politica. Le consultazioni sembrano aver avvalorato la possibilità di vedere un Governo Conte bis, ma l’ultima parola spetterà agli iscritti del Movimento, chiamati ad esprimere il proprio parere attraverso la piattaforma Rousseau.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Governo Conte bis, come voteranno gli iscritti al Movimento 5 Stelle?

Proprio il voto sulla piattaforma Rousseau potrebbe rivelarsi infine l’ostacolo maggiore alla formazione del Governo Pd-M5S. Di Maio è stato chiaro lo scorso lunedì nell’affermare che la decisione spetta agli iscritti del partito e molti di loro parrebbero non favorevoli all’ipotesi di un nuovo Governo con il Pd, partito spesso bersagliato dagli stessi esponenti politici del Cinque Stelle. A parziale conferma di questa sensazione ci sono i commenti che molti utenti hanno postato sotto al video dell’intervento di Conte in Versilia, al Festival del ‘Fatto Quotidiano’.

Se alcuni utenti ritengono l’attuale premier come l’unico a salvarsi del precedente Governo, c’è chi non gli perdona la manovra politica attuale. Uno dei più critici scrive: “La Merkel sarà sicuramente felice della sua obbedienza a discapito del popolo italiano!!”, mentre un altro aggiunge: “Allora vedi di tornare dai tedeschi e restaci, anche perché io non li ho offesi, invece tu offendi gli italiani e dovresti vergognarti di questo. Ci stanno sfruttando ed è chiaro a tutti, se a te non è chiaro è perché sei tedesco dentro e non più degno dell’italia”.

Come abbiamo visto in più occasioni, i commenti sui social non rispecchiano necessariamente il pensiero della maggior parte degli italiani. Bisognerà attendere l’esito della votazione sulla Piattaforma Rousseau per capire se in questo caso ciò che si legge sul web verrà riproposto anche dal voto o se, anche in questo caso, a far baccano è una minoranza rumorosa. Intanto tutto il centro destra si augura che si proceda con nuove elezioni entro fine anno.