Dramma al torneo giovanile: calciatore di 16 anni morto d’infarto

Dramma al torneo giovanile in Kenya: Moses Ayoo Awuoth, un calciatore di soli 16 anni, è morto d’infarto dopo un malore in campo.

macerata squadra intossicata
(Pixabay)

Un calciatore di 16 anni è crollato in campo e in seguito è morto mentre era trasportato in ospedale durante un torneo di calcio locale presso la scuola primaria Ragumo nella contea di Kisumu-East, in Kenya. Moses Ayoo Awuoth del Rae Green Stars Football Club è collassato poco dopo l’inizio della partita con Renja Football Club ieri sera. Il coordinatore del Rae FC Hesborn Ochieng afferma che lo studente della Kisumu Boys High School è caduto improvvisamente ed è stato precipitatosamente portato fuori dal campo e sono stati somministrati i primi soccorsi.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

I soccorsi al calciatore morto d’infarto

Ochieng, tuttavia, afferma di aver preso una rapida decisione di portarlo di corsa in ospedale dove, sfortunatamente, è stato dichiarato già morto durante il trasporto. Il decesso è stato constatato al Wema Hospital di Nyamasaria. Purtroppo, non è difficile trovarsi di fronte a situazioni di questo tipo, soprattutto nel corso di tornei giovanili: spesso mancano infatti gli strumenti per prevenire questo tipo di infortuni.

Parlando con Citizen Digital Ochieng afferma che gli infermieri dell’ospedale di Wema li hanno informati che il giovane giocatore era già morto al suo arrivo. Secondo Ochieng, coloro che avevano accompagnato il defunto in ospedale riferirono che avrebbe avuto una convulsione al suo arrivo, smentendo dunque che il ragazzo fosse morto già durante il trasporto. Ochieng afferma che il giocatore è stato membro della squadra di calcio per tutta la sua adolescenza e non ha mai avuto complicazioni di salute. Il corpo è stato trasferito all’ospedale della contea di Kisumu in attesa di un’ispezione cadaverica.

Leggi anche –> Morte Davide Astori: chiesto il processo per uno dei medici