Liga Spagnola: Osasuna Barcellona, come vederla in streaming in diretta

La partita tra Osasuna e Barcellona è valida per la terza giornata della Liga spagnola: streaming in diretta e in tv, dove vederla, no Rojadirecta.

osasuna barcellona streaming
(Alex Caparros/Getty Images)

Si gioca alle 17.00 di sabato 31 agosto 2019 il match di calcio valido per la terza giornata di Liga spagnola tra Osasuna e Barcellona. Siamo a inizio campionato ma c’è già una piccola sorpresa, ovvero gli ospiti hanno un punto in meno in classifica rispetto ai padroni di casa, 3 contro 4. La partita sarà visibile soltanto per gli abbonati a Dazn.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Osasuna Barcellona: come vederla in streaming e in diretta tv

La partita di oggi è solo su Dazn, al contrario, non sarà trasmesso sui canali a pagamento di Sky. Per chi non si è ancora iscritto alla piattaforma, ricordiamo che la piattaforma è gratis per un mese interoDopo 30 giorni poi si potrà decidere se continuare ad usufruire del servizio oppure no.

CLICCA QUI PER ADERIRE AL PRIMO MESE GRATIS!

Come oramai noto, nella giungla del web, sono davvero molti i siti che offrono la possibilità di vedere gratuitamente le partite in streaming: basta saperci un po’ fare e si arriva a scoprirli. Uno di questi, il più famoso, è Rojadirecta. Ma la diffusione di queste immagini è totalmente illegale, inoltre lo streaming spesso e volentieri è davvero di bassa qualità. Va evitato anche il cosiddetto ‘pezzotto‘. Il rischio reale infatti è quello di incorrere in reati penali.

Osasuna Barcellona, le due squadre in campo: le formazioni

Nonostante l’acquisto di Griezmann, dunque, il Barcellona non ha iniziato il campionato come ci si attendeva e ha addirittura perso all’esordio con l’Atletico Bilbao. Ora dunque è già costretto a inseguire. Queste le probabili formazioni:

Osasuna (4-2-3-1): Martinez; Vidal, Garcia, Hernandez, Estupinan; Brasanac, Sanjurjo; Torres, Moncayola, Ibanez; Avila. Allenatore: Jagoba Arrasate.

Barcellona (4-3-3): ter Stegen; Semedo, Piqué, Lenglet, Alba; de Jong, Busquets, Sergi Roberto; Perez, Griezmann, Rafinha. Allenatore: Ernesto Valverde.