Home News Juventus-Napoli, spettacolare 4-3 a Torino, decine un autogol di Koulibaly

Juventus-Napoli, spettacolare 4-3 a Torino, decine un autogol di Koulibaly

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:12
CONDIVIDI
decide un'autorete di Koulibaly
(Getty Images)

Il primo big match della seconda giornata sorride alla Juventus: dopo una gara spettacolare e rocambolesca decide un autogol di Koulibaly nel recupero.

La partita di oggi contro il Napoli era vista come un impegno decisivo per il futuro della Juventus e di Sarri. La squadra campione in carica arrivava a questa partita con una prestazione non esaltante nella prima di campionato e con l’infortunio di Giorgio Chiellini. Il Napoli al contrario veniva da una vittoria in rimonta sulla Fiorentina ed una carico di aspettative enormi. Come sempre il campo ha ribaltato i favori del pronostico e ci ha mostrato una Juventus cinica e capace di colpire in contropiede per due volte nei primi minuti dell’incontro.

Al 16′ il neo entrato Danilo (entrato al posto di De Sciglio) ha deviato di misura sotto porta; 3′ minuti più tardi è toccato a Gonzalo Higuain mettere la firma con un potente destro sotto la traversa. Il passivo sarebbe stato addirittura più pesante se Khedira non avesse preso la traversa pochi minuti dopo. Sul finale del primo tempo si è visto anche il Napoli che ha cercato timidamente di uscire dalla fase di sbandamento che il primo gol aveva creato.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Juventus-Napoli, l’incredibile rimonta viene vanificata da Koulibaly

Il secondo tempo vede un Napoli arrembante ma poco concreto ed al 64′ minuto arriva il gol di Cristiano Ronaldo che sembra segnare la fine dell’incontro. Proprio nel momento peggiore, però, il Napoli risorge dalle ceneri ed in due minuti (tra il 66′ ed il 68′) si rifà sotto con le reti di Manolas e Lozano. La rimonta dei partenopei si completa al 81′ con un tocco sottomisura di Di Lorenzo, uno dei migliori dei suoi. Il finale di partita è nervoso, nessuna delle due squadre vuole perdere, ma al 92′ arriva il colpo del KO: Koulibaly interviene su un cross dalla trequarti ed infila il pallone nella propria rete consegnando la vittoria alla Juventus.