Home News Governo M5S-Pd, oltre la metà degli italiani contrari: Conte unico a salvarsi

Governo M5S-Pd, oltre la metà degli italiani contrari: Conte unico a salvarsi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:39
CONDIVIDI
governo conte italiani
(Getty Images)

L’ultimo sondaggio eseguito dall’Istituto Piepoli conferma: Giuseppe Conte è il politico più stimato e senza dubbio il più meritevole della poltrona di Presidente del Consiglio, ma il governo non piace a molti.

Il nascente governo giallo-rosso, quello tra Movimento 5 Stelle e Partito Democratico, si reggerà su un pilastro chiamato Giuseppe Conte. Se nella prima esperienza di governo l’avvocato, fin dall’inizio, è sembrato marginale rispetto ai suoi due vice-premier, questa volta pare proprio che la sua figura sia centrale, anzi centralissima per gli equilibri dell’esecutivo in costruzione. Nelle ultime settimane, a dir la verità, anche la sua popolarità è cresciuta molto, così come gli indici di fiducia e di gradimento da parte degli italiani. L’ultimo sondaggio eseguito dall’Istituto Piepoli e pubblicato sulla Stampa conferma questo trend: Giuseppe Conte è il politico più stimato e senza dubbio il più meritevole della poltrona di Presidente del Consiglio. Bene Zingaretti, male Di Maio, malissimo Salvini.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Governo M5S-Pd, oltre la metà degli italiani contrario: Conte unico a salvarsi

Nonostante ogni sondaggio vada preso con le molle, gli indicatori derivanti dall’ultimo studio di Piepoli sembrano abbastanza rilevanti. Rispetto al mese di luglio, la fiducia in Giuseppe Conte è cresciuta del 5% e oggi si attesta al 55%. È lui, infatti, il politico più accreditato in tal senso. Cresce anche Nicola Zingaretti, oggi al 32% (+3%), mentre Luigi Di Maio perde il 2% attestandosi a quota 33%. Chi va veramente male, però, è Matteo Salvini, che scende al 38% perdendo 6 punti percentuali. Inoltre, il 38% del campione vede in Giuseppe Conte la figura ideale per l’incarico di Presidente del Consiglio. Appena al 18% Matteo Salvini, staccati tutti gli altri. Ma il nascente governo giallo-rosso piace agli italiani? Non proprio, a giudicare dal sondaggio. Tra chi non approva per nulla la nuova formazione dell’esecutivo e chi non la gradisce abbastanza, il 55% del campione si dichiara scontento del nuovo governo. È Giuseppe Conte, quindi, la figura cardine di questa nuova stagione politica che attorno al questo perno principale sta per nascere.