Viola Valentino contro l’ex marito Riccardo Fogli: “Non ti permettere mai più”

Viola Valentino Riccardo Fogli
(screenshot)

Viola Valentino e Riccardo Fogli sono stati sposati a lungo, dal 1972 fino al divorzio avvenuto nel 1993. Una fine che molti hanno definito tranquilla, altri più burrascosa.

Tra moglie e marito, non mettere il dito. Tra due ex non mettere… una trasmissione. Sono passati ormai quasi tre mesi da quando Riccardo Fogli, ex frontman dei Pooh, è stato ospite di Eleonora Daniele a ‘Storie Italiane’ e ha affrontato anche l’argomento Viola Valentino. I due sono stati sposati a lungo, dal 1972 fino al divorzio avvenuto nel 1993. Una fine che molti hanno definito tranquilla, altri più burrascosa. Tra i due, in ogni caso, non ci sarebbero troppi attriti anche se le parole di Fogli utilizzate in quella trasmissione avrebbero dato non poco fastidio alla Minnetti, che ha deciso quindi di rispondere anche se con un netto e clamoroso ritardo.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Viola Valentino all’ex marito Riccardo Fogli: “Non ti intromettere nella mia vita privata”

“E’ più facile essere saggi con gli altri che con noi stessi” (François de La Rochefoucauld)”. È in questo modo che inizia il lungo messaggio su Instagram di Viola Valentino, cantante diventata famosa alla fine degli anni ’70 con il 45 giri Comprami e per essere stata per oltre 20 anni la moglie di Riccardo Fogli. “Sappiamo tutti quanto pesino le parole, soprattutto se vengono espresse in una trasmissione televisiva come “Storie Italiane” condotta da Eleonora Daniele. Nella puntata del 30/5/2018 Riccardo Fogli ha rivolto nei miei confronti, da un lato, parole dense di affetto e per questo lo ringrazio pubblicamente, ma dall’altro lato, consigli non richiesti e, oserei dire, giudizi sforniti di qualunque dato fattuale”. In quel caso, infatti, Fogli – oggi sposato con Karin Trentini – aveva parlato anche della relazione tra la sua ex moglie e il compagno Francesco Mango, alludendo a un rapporto addirittura violento. “Vorrei dire a Riccardo di non dar retta alle malelingue, ma soprattutto che alla mia età so badare a me stessa e non ho bisogno di un saggio padre che mi dica come vivere la mia vita. E ciò, soprattutto, se i suoi “consigli” (che lui definisce “messaggio globale”) celano nemmeno tanto velatamente delle osservazioni pesanti sul mio compagno, che potrebbe sentirsi offeso da tali affermazioni – prosegue la Valentino – Ognuno di noi ha fatto delle scelte. Stimo Riccardo e gli voglio bene, ma non accetto interferenze nella mia vita privata, che resta un fatto del tutto personale. Smentisco qualunque possibile interpretazione che possa definire “violenta”, “irrispettosa” o “anaffettiva” la mia attuale relazione”.